Amundi Eureka Crescita Cina 2017 manda segnali di ripresa

A
A
A

Amundi Eureka Crescita Cina 2017 ha recuperato il 4,47% nella settimana dal 12 al 19 febbraio, riducendo a poco più del 9% la perdita da inizio anno. Sarà una svolta duratura?

Luca Spoldi di Luca Spoldi26 febbraio 2016 | 15:51

SEGNALI DI RIPRESA PER AMUNDI EUREKA CRESCITA CINA 2017 – La scorsa settimana Amundi Eureka Crescita Cina 2017 ha tirato un sospiro di sollievo, recuperando il 4,47% e riducendo così al 9,22% le perdita da inizio anno. Sarà ora interessante vedere se si è trattato solo di un sollievo momentaneo o se le quotazioni viste a inizio mese potranno costituire un minimo di periodo dal quale il fondo mobiliare aperto di diritto italiano gestito da Amundi Sgr saprà ripartire per segnare ulteriori recuperi.

LO SPAZIO PER ULTERIORI RECUPERI RESTA AMPIO – A 12 mesi resta infatti da recuperare una perdita del 17,23%, mentre sui tre anni le quotazioni segnano un calo più contenuto, del 12,38%, su cui ha influito in particolare il -8,95% accusato nel corso del 2015. Con simili numeri il fondo flessibile del gestore francese non può per ora che vedere la propria performance mantenersi nel quarto quartile nei confronti con altri prodotti di categoria effettuati sulle scadenze da uno a quattro anni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestori in vetrina – Amundi

Etf, Amundi fa poker sul tasso variabile

Amundi, utili da applausi nel primo trimestre

Amundi, Ilaria Pisani Head of Asset Management Clients della business unit ETF per l’Italia

Amundi riordina i fondi in Lussemburgo

Salone del Risparmio 2019, atto secondo

Gestori e fondi, ecco i campioni del risparmio sostenibile

Amundi lancia il fondo che piacerebbe a Greta

Amundi, ambizioni e convenienza vengono per Prime

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

Amundi, utile alle stelle (grazie a Pioneer)

In arrivo in Italia gli Eltif, i “Pir” europei

Doppio ingaggio per Amundi

ASSET and the CITY: stasera parla Amundi

Così le sgr affiancano le reti

Etf, forte ripresa dei flussi a novembre

Etf, tripletta Sri di Amundi

Amundi, l’etf incontra l’intelligenza artificiale

Proli (Amundi): “Posizionarsi sui leader della sostenibilità fa la differenza”

Gestori al vostro servizio

Amundi, raccolta e utile da applausi

Perrier (Amundi): “Crediamo nell’Italia e puntiamo ancora su Milano”

ASSET CLASS in edicola: Amundi Sgr: “Gestori al vostro servizio”

Risparmio gestito, chi taglierà le commissioni (o sarà obbligato a farlo)

La manovra italiana sotto la lente del gestore

Amundi, utili e raccolta a gonfie vele

Etf, raccolta in picchiata

Amundi, il mercato italiano affossa il titolo

Fineco AM dà il cambio ad Amundi sui CoreSeries

Amundi, Pottier a capo degli investimenti responsabili

Amundi Sgr si rafforza con Garofalo

Amundi affida gli emergenti a Syzdykov

La forza di Amundi

Ti può anche interessare

Schroders, mega affare in Gran Bretagna

Accordo concluso per una joint venture. La società britannica aumenta le masse i gestione di 80 mil ...

Carmignac, nuovo rinforzo per il team obbligazionario

Carmignac rinforza il suo team obbligazionario con la nomina di Marie-Anne Allier, professionista c ...

Ubs AM di nuovo “on the road”

Un nuovo roadshow in arrivo ...