Neuberger Berman che colpo: Fideuram ISPB distribuirà i suoi prodotti

A
A
A
di Chiara Merico 21 Marzo 2016 | 09:06
L’intera gamma di Neuberger Berman sarà ora disponibile per gli oltre cinquemila private banker di Fideuram e Sanpaolo Invest.

L’ACCORDONeuberger Berman ha siglato un accordo di partnership con Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking. Con questa partnership i fondi armonizzati di Neuberger Berman saranno disponibili attraverso le reti di Fideuram e Sanpaolo Invest. L’intera gamma di Neuberger Berman, disponibile per gli oltre cinquemila private banker di Fideuram e Sanpaolo Invest, comprende i fondi domiciliati in Irlanda che spaziano dal mercato azionario al reddito fisso a strategie di investimento Liquid Alternative.

STRATEGIA DI SVILUPPO – “Si tratta di un passo avanti chiave nella nostra strategia di sviluppo in Italia, mercato per noi molto importante”, dichiara Dik Van Lomwel, head of Emea and LatAm di Neuberger Berman, che poi aggiunge: “Con il gruppo Intesa Sanpaolo esiste un rapporto di collaborazione molto significativo che ha avuto inizio a maggio dello scorso anno con la nascita della partnership strategica sul private equity. È motivo di grande soddisfazione e orgoglio veder crescere ora questo rapporto con la distribuzione dei nostri fondi attraverso una rete così ampia. Riteniamo che questo premi la qualità dell’offerta che proponiamo, con prodotti che possano aiutare i private banker di Fideuram e Sanpaolo Invest a perseguire gli specifici obiettivi dei loro clienti, con soluzioni che mirano alla generazione di reddito, alla gestione della volatilità e alla preservazione del capitale”. Paolo Molesini, amministratore delegato di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking, ha dichiarato: “L’accordo di collaborazione con Neuberger Berman ci permette di rafforzare ulteriormente la qualità della gamma prodotti, un passo importante nella nostra ricerca continua di valore per private banker e clienti. Siamo contenti di consolidare il rapporto con questa casa d’investimento, selezionata, come sempre, anche per il prezioso supporto offerto ai nostri private banker nello sviluppo della conoscenza degli strumenti che vengono messi a disposizione della clientela”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reclutamenti, Fideuram sempre in pole position

Fideuram, una forza senza pari: da sola il 30% della raccolta del settore

Top 10 Bluerating: Fideuram non ha rivali sui Bric

NEWSLETTER
Iscriviti
X