A Sella Gestioni Sgr lo European Funds Trophy 2016

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 23 Marzo 2016 | 15:09
La società del gruppo Banca Sella, attiva nella gestione del risparmio dal 1983, è stata premiata come “migliore società di gestione italiana”.

IL RICONOSCIMENTO – Sella Gestioni Sgr si è aggiudicata lo European Funds Trophy 2016 promosso da Fundclass. La società del gruppo Banca Sella, attiva nella gestione del risparmio dal 1983, è stata premiata come “migliore società di gestione italiana” nella categoria 16-25 fondi per aver ottenuto i migliori risultati in Italia negli anni 2012-2015. Il premio, che era già stato vinto nel 2011 nella categoria 8-15 fondi, “conferma la qualità e la crescita dell’intera offerta di prodotti che Sella Gestioni Sgr offre alla sua clientela. Il premio è inoltre un riconoscimento dei valori che guidano il nostro lavoro, di prudenza e controllo dei rischi che si traducono in una costante attenzione alle esigenze dei nostri clienti, attraverso un’offerta di prodotti che mirano a conseguire performance stabili e durature, finalizzate all’equilibrata rivalutazione del loro patrimonio”, ha sottolineato il ceo e direttore generale Nicola Trivelli.

PREMIO DELLA STAMPA INTERNAZIONALE – Il riconoscimento ottenuto da Sella Gestioni Sgr è promosso da Fundclass, società indipendente di analisi quantitativa, e da alcuni tra i maggiori quotidiani d’Europa, tra cui La Stampa, El Pais, LCI, L’Opinion, Tageblatt e Le Jeudi. Il premio tiene conto dell’andamento dei fondi per ciascun trimestre degli ultimi quattro anni.Sella Gestioni Sgr si è aggiudicata anche il Diaman Awards 2016 – Best Fund of Funds Manager, giunto alla sua quarta edizione e che si è svolto a Venezia il 25 febbraio. In questa occasione il fondo Star Collection Obbligazionario Internazionale è stato premiato come miglior fondo di fondi obbligazionario per l’anno 2015; il fondo di Sella Gestioni Sgr è stato selezionato tra la globalità dei fondi di fondi europei, circa 240, nella categoria obbligazionaria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X