Duemila consulenti finanziari al roadshow Invesco

A
A
A
di Chiara Merico 29 Aprile 2016 | 12:55
Il roadshow ha toccato nove città in tutta Italia per illustrare ai consulenti finanziari presenti le strategie flessibili di Invesco.

NOVE TAPPE – Si è concluso con la tappa di ieri a Bari il roadshow “Invesco Incontra: Valore genera Valore” che ha toccato nove città in tutta Italia, con la partecipazione di circa 2000 consulenti finanziari. Il roadshow ha attraversato l’Italia per illustrare le strategie flessibili d’investimento di Invesco, studiate per differenti tipologie di clienti. Attraverso questi incontri, Invesco ha voluto raggiungere i consulenti direttamente nel territorio dove operano quotidianamente.

UN IDEALE MOMENTO DI CONFRONTO – Le analisi di mercato sono state illustrate da Lewis Aubrey Johnson, head of fixed income products di Invesco (durante le tappe del roadshow a Monza, Padova, Bologna e Torino) e da relatori dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano quali Marco Lossani, professore di Economia Politica, e Andrea Monticini, professore associato di Econometria. “Sostenere la formazione di una cultura all’investimento è utile in un periodo di mercati volatili e di tassi al minimo”, commenta Giuliano D’Acunti, responsabile commerciale di Invesco per l’Italia. “Le reti di consulenti finanziari stanno facendo un grande lavoro in termini di educazione finanziaria dei clienti e di crescita della loro consapevolezza, così da evitare il rischio di investimenti avventati. Questo roadshow ha rappresentato quindi per noi un ideale momento di confronto diretto e di condivisione dei valori e delle strategie di Invesco con i nostri interlocutori: promotori e private banker delle principali reti Italiane”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X