Un fondo inglese ingaggia ex agenti della CIA

A
A
A

Jupiter Asset Management, fondo da 36,2 miliardi di sterline, ha assunto ex dipendenti dell’intelligence americana. Ecco perché.

Daniel Settembre di Daniel Settembre3 maggio 2016 | 08:38

RIVOLGERSI ALLA CIA – Secondo quanto riporta l’inserto settimanale del Financial Times, Ftfm, Jupiter Asset Management, asset manager britannico da 36,2 miliardi di sterline, lo scorso mese ha assunto ex agenti della CIA come esperti/tutor per insegnare le tecniche di interrogatorio ai propri gestori di fondi.

L’ARTE DELL’INTERROGATORIO – “I nostri gestori di fondi”, ha spiegato la stessa società, “spendono un sacco tempo a intervistare le società su cui vorrebbero investire o nelle quali sono già investite. E le tecniche di valutazione, come la lettura del linguaggio del corpo per scovare possibili incongruenze o bugie, sono progettate per aiutarli a perfezionare le loro abilità in questo lavoro”. In buona sostanza la mossa ha “lo scopo di darci un vantaggio competitivo nell’offrire una migliore performance, nel lungo periodo, per i nostri clienti”. Il piccolo gruppo di ex dipendenti dell’intelligence della CIA ha infatti formato 40 dipendenti di Jupiter Asset Management attraverso esercizi che hanno l’obiettivo di aiutare a identificare quando i colleghi di lavoro delle società sono sereni o quando sono a disagio. Per esempio, quando una persona irrigidisce i piedi durante una riunione o quando ci mette più di cinque secondi per rispondere a una domanda.

SPORT E ASSET MANAGEMENT – Rivolgersi a questi esperti non è una novità nel mondo dell’asset management. Schroders, ricorda ancora l’Ftfm, ha chiesto aiuto nel 2014 a Shane Sutton, ex stella del ciclismo che ha allenato Bradley Wiggins, vincitore del Tour de France e Chris Hoy, la medaglia d’oro olimpica. E lo stesso anno, anche GLG, una divisione dell’hedge fund Man Group si è rivolta a Winning Profile, società di consulenza di coaching che ha tra i dipendenti Clive Woodward, il tecnico che ha seguito la vittoria della Coppa del Mondo di rugby dell’Inghilterra nel 2003, e Gary Russell, che ha lavorato con campioni sportivi come Pelé e Jack Nicklaus, il giocatore di golf.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Fondi pensione: la classifica di quelli che mettono ko il tfr

L’inizio del 2019 è stato da urlo per i fondi pensione grazie al rally dei mercati. Come ripo ...

Andrea Rotti nuovo Amministratore Delegato di Ersel Sim

Ieri il Consiglio di Amministrazione di Ersel Sim, holding dell’omonimo Gruppo Bancario, ha nomina ...

Pir 2: bene ma non benissimo

Abbiamo spesso parlato dei nuovi Pir, evidenziando spesso il malcontento degli operatori. Oggi vogli ...