Mirabaud Am: Fed, probabile un nuovo rialzo a settembre

A
A
A

Per il capo economista Gero Jung un rialzo dei tassi a giugno è improbabile, considerati i dati economici poco rilevanti che saranno pubblicati fino ad allora e il referendum sulla Brexit.

Chiara Merico di Chiara Merico26 maggio 2016 | 08:52

ATTEGGIAMENTO DA FALCO – “Continuiamo a ritenere probabile che la Federal Reserve, durante il prossimo meeting previsto per il 15 giugno, inviterà gli analisti a prepararsi per un possibile rialzo dei tassi a settembre”, spiega Gero Jung, chief economist di Mirabaud AM. “Gli ultimi interventi tenuti dal presidente della banca centrale americana, Janet Yellen, hanno mandato un messaggio costante dichiarando che i tassi potrebbero essere nuovamente rialzati a metà anno. In particolare, le ultime minute della Fed hanno mostrato fermamente un atteggiamento da falco”.

RIALZO IMPROBABILE A GIUGNO – “Secondo la maggior parte dei membri, infatti, qualora i prossimi dati siano in miglioramento, allora ‘sarebbe appropriato che la Commissione a giugno alzasse il target sui tassi’. Questo è un messaggio molto chiaro, anche se riteniamo che un rialzo dei tassi a giugno sia improbabile, considerati i dati economici poco rilevanti che saranno pubblicati fino ad allora e il referendum sulla Brexit, che si terrà proprio a giugno, il 23. Inoltre, i dati macroeconomici nel complesso non presentano dei progressi significativi. Per esempio, il dato sul PMI manifatturiero continua a mostrare debolezza, con il sotto-indice legato alla produzione che indica una contrazione. Il sotto-indice sui prezzi PMI, invece, mostra dei miglioramenti: in generale i prezzi della produzione sono aumentati, mentre i prezzi di vendita medi sono rimasti per lo più immutati. Questo sottolinea che l’inflazione sta avanzando verso il target ufficiale del 2%“, conclude Jung.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fed, arriva l’easy stress test

Investimenti in oro: è corsa verso il bene rifugio

Fed, frenata in arrivo sui tassi

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Usa: i dati macro fanno recuperare il dollaro, in calo i T-bond

Dollaro a picco dopo ennesimo schiaffo a Trump da parte del Congresso

Lombard Odier IM vede un rialzo dei tassi Usa in dicembre

Wall Street consolida i record storici dopo il nulla di fatto della Federal Reserve

Wall Street segna nuovi record storici, stasera parla la Federal Reserve

Neuberger Berman: la Fed non porterà via la coppa del punch dal tavolo

Borse avanti piano, la Yellen indebolisce il dollaro

Banche centrali valutano ritorno alla normalità, bond e dollaro in calo

State Street: rendimenti sui T-bond e dollaro visti in calo dopo ultima mossa Fed

Piazza Affari avanti piano, attende la Fed

Usa: la Federal Reserve alzerà i tassi già la prossima settimana, poi a fine anno

Invesco: “La Fed non ha deluso le aspettative”

Borse e bond in festa in Europa dopo rialzo tassi Fed ed elezioni olandesi

Usa: anche l’Ism non manifatturiero corre in febbraio, la Fed alzerà i tassi?

Reddito fisso: occorrerà fare attenzione ai titoli a lungo termine americani

Wall Street vede tassi stabili al termine del Fomc stasera

Piazza Affari, continua la corsa di Banco Bpm

Fed: “considerevole incertezza” sulle politiche di Trump

Yellen: nel 2017 spazio per altri tre rialzi dei tassi

Piazza Affari avanti piano, Mediaset prosegue la corsa

Mercati emergenti, la settimana si preannuncia volatile

Dudley (Fed New York): sui tassi potremo agire “gentilmente”

Blueindex: Bpm brilla nel giorno del rinvio a dicembre del rialzo dei tassi Usa

Fed lascia invariati i tassi: salgono azioni, oro e petrolio, giù i bond

Wall Street sale grazie alle trimestrali in attesa della Fed

Wall Street incrocia le dita, spera in tassi stabili domani

Mercati condizionati dall’attesa per le decisioni delle banche centrali

Wall Street alla finestra, attende di capire le future mosse della Fed

Borse europee prudenti, pesano parole di Fisher (Fed) su possibile rialzo tassi

Ti può anche interessare

MainStreet Partners: bond tematici, continua il predominio dei green bond

Il rinnovato attivismo delle più importanti banche centrali del mondo ha rimesso queste ultime al c ...

Alleanza trasforma 900 partite Iva a tempo indeterminato

Per Marco Sesana, country manager Italia e ceo di Generali Italia e e global business lines Generali ...

Primo compleanno con rating Gold per l’Usa AMCAP (LUX) di Capital Group

Il fondo UCITS, lanciato a giugno 2017, è basato sulla strategia azionaria USA orientata alla cres ...