Fonditalia Euro Financials paga cara la Brexit

A
A
A

La Brexit si abbatte su Fonditalia Euro Financials facendo perdere al fondo di Fideuram Gestions il 5,95% nella seduta del 24 giugno e portando a -23,34% la caduta da inizio anno

Luca Spoldi di Luca Spoldi29 giugno 2016 | 14:20

FONDITALIA EURO FINANCIALS SOFFRE LA BREXIT – La Brexit costa cara a Fonditalia Euro Financials classe T, che alla data del 24 giugno, prima seduta di borsa aperta dopo l’esito del referendum britannico, ha visto le quotazioni calare del 5,95%, portando a -23,34% la caduta da inizio anno. La Brexit fa infatti temere un rallentamento macroeconomico sia della Gran Bretagna sia dell’Europa che Bank of England e Banca centrale europea contrasteranno, secondo la maggioranza degli analisti, con nuovi stimoli monetari, che certo non fanno bene alle banche rischiando di deprimerne ulteriormente la già ridotta redditività.

UN QUINQUENNIO POCO ESALTANTE – Il fondo mobiliare aperto di diritto italiano gestito da Fideuram Gestions sta soffrendo le persistenti incertezze in tema di deflazione e andamento dell’economia europea da almeno un anno: sui 12 mesi, infatti, le quotazioni sono calate del 30,59%, nonostante un indice di Sharpe positivo (0,34). Meno problematici ma certo non esaltanti i risultati a medio termine: a 3 anni il fondo ha infatti guadagnato ad oggi il 5,93%, a 5 anni appena l’1,06%. In entrambi i casi la performance appare in linea con la media di questo genere di prodotti, tanto che nei confronti con altri fondi di categoria da uno a cinque anni la performance si mantiene nel secondo quartile.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Brexit, ora è realtà

Elezioni UK, vince Johnson e Trump festeggia: È l’ora della Brexit?

Brexit, è ancora rinvio

Brexit, si va verso la proroga

Accordo Brexit, il punto dei gestori

Brexit, fine della telenovela: c’è l’accordo

Brexit e guerra dei dazi frenano i mercati

Brexit, mazzata su Johnson: “Lo stop del Parlamento è illegale”

Brexit, ora tutto è in mano alla Corte Suprema

Brexit, doppia bordata a Johnson

Brexit, Johnson chiude il Parlamento fino al 14 ottobre

Brexit: per la May dimissioni a giugno

Brexit, rinvio indigesto per l’Unione europea

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Brexit News: May promette le dimissioni se si giunge ad un accordo

Brexit: no deal scongiurato, per ora

Brexit, sterlina tonica in attesa del voto in Parlamento

Brexit, i big del credito evitano l’Italia

Brexit: ora la strada è il rinvio

Brexit, altra sconfitta per la May

Brexit affossa il pil inglese

Brexit, la May nel pantano dopo il no di Juncker

Brexit, la May vuole di nuovo trattare

Etf a prova di Brexit

Brexit, la May si salva

Brexit, le borse non hanno paura

Brexit, rebus aperto dopo il no del Parlamento

Scene da una Brexit

Brexit, oggi la May si gioca tutto o quasi

Brexit, il rinvio è alle porte: domani giorno della verità

Gestori inglesi pronti al risiko post Brexit

Caos Brexit, la May chiede aiuto a Bruxelles

Brexit, la Gran Bretagna può ripensarci

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 2/09/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento com ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 14/02/2020

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento c ...

Franklin Templeton, a Milano si parla di emergenti

“È tempo di ripensare i mercati emergenti e come investire su di essi”: è questo il focus d ...