A giugno la Brexit spinge i metalli preziosi

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 7 Luglio 2016 | 07:37
Secondo le analisi mensili di Bluerating, nel mese segnato dalla Brexit si è scatenata la corsa all’oro, con i settoriali legati ai metalli preziosi che hanno registrato performance prossime al 20%

SUGLI SCUDI I METALLI PREZIOSI – Si è appena concluso il mese della Brexit, che ha originato grandi choc su molteplici mercati, in parte brillantemente rientrati. Tra le categorie oggetto delle analisi mensili di Bluerating, i settoriali legati ai metalli preziosi hanno registrato performance prossime al 20%, spinti al rialzo dalla corsa all’oro scatenata dal panico post-Brexit. Prosegue il trend positivo del Brasile, accompagnato da altri listini in frizzante crescita come quelli di Indonesia e Taiwan. Sul fronte obbligazionario l’apprezzamento dello yen ha favorito i fondi quotati nella valuta del Sol Levante. Le tendenze sono confermate dalla classifica dei migliori fondi per categoria: la top ten azionaria è dominata dall’oro e si conclude con un azionario brasiliano. I migliori fondi obbligazionari sono anch’essi esposti al Brasile, ma non manca un fondo esposto allo yen. Segnali non molto interessanti arrivano dalla classifica fondi a ritorno assoluto, variegata per strategie adottate ma non contraddistinta da performance paragonabili agli azionari o obbligazionari.

TOP 10 ED EQUITY – Nel dettaglio, il primo fondo in classifica è PIA Gold Stock EUR, con una performance nel mese del 23.31%; segue Invesco Gold & Precious Metals R Cap $, con una performance del 23.19% nel mese. In terza posizione troviamo LO Funds World Gold Expert. P $, che ha registrato una performance nel mese del 23.17%. Gli stessi fondi occupano i primi tre gradini del podio nella classifica relativa ai prodotti che investono in equity.

BOND E ABSOLUTE RETURN – Per quanto riguarda i fondi obbligazionari, in testa troviamo UBS Lux Bond Sicav Brazil P Cap $, con una performance nel mese del 17.02%. Segue HSBC GIF Brazil Bond A $ con una performance del 15.50% nel mese. In terza posizione troviamo Santander Brazilian Short Duration A $ con una performance del 15.34% nel mese. Infine, per quanto riguarda i fondi Absolute Return, al primo posto si classifica FundLogic Alt. MS Lynx P Cap CHF, con una performance nel mese del 11.31%. Segue Nordea Heracles Long/Short Mi Fund AI Dis EUR, con una performance del 7.55% nel mese. Infine troviamo Hend. Gart. Japan Absolute Return R Cap JPY, con una performance nel mese del 7.44%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fida Rating Analysis: ad agosto trionfano i mercati azionari

Ad aprile domina l’incertezza: bene l’oro sull’azionario, sui bond vincono Brasile e yen

A gennaio prosegue la tensione sui mercati e vincono le strategie short

NEWSLETTER
Iscriviti
X