Top Advisor, un’occasione per interpretare i movimenti dei mercati

A
A
A
di Chiara Merico 8 Luglio 2016 | 06:47
Per il consulente Lamberto Drei il concorso di Pictet Asset Management e Fida rappresenta “un ulteriore stimolo a informarsi maggiormente e ad approfondire la conoscenza dei prodotti che trattiamo”.

INTERPRETARE IL MERCATO – “Chi esercita l’attività di consulente ha sempre l’obiettivo e il desiderio di confrontarsi e di interpretare il mercato, che rappresenta il quotidiano compagno di viaggio della nostra professione”. Questa è la motivazione che ha spinto il consulente finanziario Lamberto Drei a iscriversi al concorso Top Advisor, lanciato da Pictet Asset Management e Fida. “Personalmente ho da tempo maturato una visione negativa dei mercati: le mie scelte sono quindi indirizzate pertanto verso quelle classi di investimento con basso var di rischio, conservative e concentrate quando possibile sui classici beni rifugio (materie prime e soprattutto oro e metalli preziosi)”. Per Drei un’iniziativa come Top Advisor “è utile e apprezzabile”, e nell’ottica di un consulente rappresenta “un ulteriore stimolo a informarsi maggiormente e ad approfondire la conoscenza dei prodotti che trattiamo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Al via la quarta edizione del concorso “Top Advisor” organizzata da Pictet e FIDA

Al via la quarta edizione di Top Advisor, il concorso che promuove educazione e cultura finanziaria

Pictet Asset Management: al via la quarta edizione di Top Advisor

NEWSLETTER
Iscriviti
X