Axa Italia e la Bocconi progettano l’assicurazione del futuro

A
A
A

Gli studenti selezionati avranno la possibilità di svolgere uno stage presso Axa Italia e di vedere finanziato il proprio progetto nel corso del 2018.

Chiara Merico di Chiara Merico21 settembre 2017 | 11:42

LA SFIDA – Cento studenti dell’Università Bocconi sono stati selezionati per ridisegnare l’assicurazione del futuro grazie all’#AXAChallenge: si rinnova così la partnership tra Axa Italia e Università Bocconi, con un progetto totalmente nuovo che vuole catalizzare lo spirito innovativo e disruptive degli studenti, consentendo loro di essere parte attiva nel processo di trasformazione che sta attraversando il settore assicurativo. Gli studenti del Master of Science in Economics & Management of Innovation and Technology dell’Università Bocconi verranno divisi in vari gruppi e, sperimentando un’esperienza di lavoro imprenditoriale, realizzeranno un business plan su temi quali smart mobility, smart home, smart health, small business & marketplaces, communications with our stakeholders/customers.

PREMI A FEBBRAIO – Lungo il loro percorso di sviluppo verranno supportati dai team di AXA Italia e di Università Bocconi, i quali formeranno poi una giuria che il 1° dicembre valuterà le proposte presentate e a febbraio 2018 premierà le migliori. Gli studenti selezionati avranno la possibilità di svolgere uno stage presso Axa Italia e di vedere finanziato il proprio progetto nel corso del 2018. Inoltre, tutti i partecipanti al contest potranno vivere l’esperienza di passare un giorno in azienda il prossimo anno. “Stiamo vivendo un momento appassionante e di forte trasformazione per il settore assicurativo: i nuovi bisogni dei clienti e la tecnologia stanno rivoluzionando il nostro mestiere”, ha dichiarato Patrick Cohen, ceo del gruppo Axa Italia. “Semplicità, accessibilità, personalizzazione e trasparenza sono alcuni degli ingredienti per fare la differenza per i nostri clienti. Per questo mettiamo l’innovazione al centro della nostra cultura aziendale e per questo abbiamo deciso di fare leva sul talento di una generazione che saprà aiutarci a reinventare l’assicurazione”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Axa: la vita quotidiana al centro delle preoccupazioni degli italiani

Axa Italia lancia la rete di advisor per le Pmi

Axa Italia, gli agenti al centro del piano

Ti può anche interessare

BFC Education, questa sera Marcialis parlerà di oneri dei prodotti del risparmio gestito

Questa sera, venerdì 22 febbraio, su Reteconomy alle 22.30 andrà in onda in prima TV la quattord ...

Fondi, top e flop del 09/01/19

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...

Portafoglio, tre regole per ottimizzarlo

Costruire un’asset allocation ben fatta non è un’impresa difficile per il professionista. Ecco ...