E’ tornato in libertà il Madoff dei Parioli

A
A
A
di Marco Muffato 5 Settembre 2016 | 07:59
Gianfranco Lande, accusato di una truffa da 300 milioni di euro a vip e professionisti della Roma bene, è stato scarcerato dopo cinque anni e mezzo di carcere. Ma la sua vicenda è ancora lontana dalla conclusione.

VIA DA REBIBBIA – La notizia è passata sotto silenzio, complice anche il periodo di ferie. Attorno a Ferragosto è tornato in libertà Gianfranco Lande, il broker ribattezzato il Madoff dei Parioli, accusato di una truffa da 300 milioni di euro, basata sul passaparola a vip (tra i nomi circolati quelli di Sabina Guzzanti, David Riondino, Francesco De Cecco, i fratelli Vanzina, Samantha De Grenet, Silvia Verdone, e gli ex calciatori Stefano Desideri e Ruggiero Rizzitelli) e professionisti di Roma. Lande, 55 anni, era stato condannato a sette anni per esercizio abusivo dell’attività finanziaria ed ostacolo alla vigilanza a sette anni di carcere, divenuti effettivamente cinque e mezzo per via della buona condotta.


GLI ALTRI PROCEDIMENTI – Il broker ha ancora in corso dei procedimenti quali quello per truffa e quello per bancarotta fraudolenta della Egp, il ramo autorizzato della sua rete di società, per cui – ed eccoci al motivo della scarcerazione – è stato condannato a quattro anni e mezzo ma la Cassazione ha disposto il rinvio in Corte di Appello, che dovrà ripensare la decisione in quanto gli importi delle operazioni di scudo fiscale transitate per la Egp non erano costituiti da denaro e titoli veri.
 
OLTRE CHE IMPUTATO PARTE LESA – Lande è implicato anche in ulteriori procedimenti minori, come quello che lo vede allo stesso tempo imputato e parte lesa nei confronti di quattro clienti che lo avrebbero minacciato per vedersi restituire le somme investite e quello che vede imputato anche l’avvocato romano Angelo Schiano col quale, per consentirgli di rientrare dell’investimento, avrebbe inscenato una finta compravendita immobiliare.
 
GLI EX SOCI – I suoi soci in affari, balzati a suo tempo all’onore della cronaca, sono da tempo in libertà. Gianfranco Castellacci di Villanova risiede a Monte Carlo assieme al figlio, Roberto Torregiani è istruttore di nuoto, mentre si sono perse le tracce della ex compagna di Lande, Raffaella Raspi
 
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X