Polizze Vita, che affare per chi le vende

A
A
A
di Andrea Telara 25 Settembre 2017 | 10:18
Il settimanale Milano Finanza dedica un servizio alla vendita di prodotti assicurativi, le cui commissioni sono cresciute del 65% negli ultimi 5 anni.

Una crescita media del 65%. È quella che, secondo il settimanale Milano Finanza, si è registrata nei ricavi generati dalle commissioni sulle polizze vita. L’analisi, che è stata effettuata in base ai dati delle principali banche, mette in evidenza come il business delle polizze vita sia diventato una sorta di gallina dalle uova d’oro per l’industria del risparmio, capace di compensare la perdita di commissioni su altri fronti (per esempio nell’intermediazione di titoli o sul collocamento dei prodotti dell’asset management).

Tra i grandi gruppi bancari, la maggior crescita delle commissioni derivanti dalle polizze è stata messa a segno da Intesa Sanpaolo (+65% in 5 anni), seguita da Ubi (+51%) e da UniCredit (+46%). Forti incrementi anche tra le banche di medie dimensioni come il Credito Valtellinese (+111%) e Bper (+63%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Bitcoin: il dibattito sulle commissioni delle transazioni

Fineco e i titoli di stato italiani senza commissione, arriva la nota ufficiale

Banche, nella giungla delle commissioni per i tassi negativi

NEWSLETTER
Iscriviti
X