UBI Pramerica Sgr festeggia 15 anni di vita

A
A
A
di Andrea Telara 21 Settembre 2016 | 11:30
Tre lustri di vita per la joint venture tra UBI Banca (65%) e Pramerica Financial (35%), che ha ormai 900mila clienti e 46 miliardi di euro di asset in gestione.

15 CANDELINE – UBI Pramerica Sgr, nata nel 2001 come joint venture tra UBI Banca (65%) e Pramerica Financial (35%), nono gestore di patrimoni al mondo, ha tagliato il traguardo dei 15 anni dalla costituzione ed è più longeva partnership industriale tra una banca italiana e un player internazionale del risparmio gestito. Nella partnership con Pramerica Financial, UBI Pramerica Sgr conta oggi oltre 50 gestori basati a Milano, specializzati sui mercati europei, e dell’expertise di oltre 1.100 professionisti che operano a New York, Londra e Singapore. Complessivamente, i team gestiscono per UBI Pramerica Sgr con oltre 40 fondi comuni di investimento, più di 30 comparti di sicav e un’ampia gamma di linee di gestioni patrimoniali. “UBI Pramerica è nata con l’obiettivo di dotare la banca di una struttura di eccellenza al servizio delle esigenze di investimento dei propri clienti” ha detto Victor Massiah, consigliere delegato di UBI Banca. “Il vantaggio competitivo della SGR, completamente dimostrato in questi anni”, ha aggiunto Massiah, “è stata la sinergia tra la dimensione global, dovuta al know how finanziario internazionale dei professionisti di Pramerica Financial, e quella local data dalla conoscenza della clientela italiana e dalla presenza territoriale qualificate del Gruppo UBI”.

SOPRA I 46 MILIARDI – “Siamo entrati in questa joint venture con la mission di creare valore attraverso una vera e propria partnership industriale, connotata dal comune impegno a conseguire l’eccellenza per i nostri clienti. Per noi, UBI Pramerica non rappresenta una semplice partecipazione di capitale. Si tratta di una vera e propria joint venture, che prevede una forte collaborazione tra i nostri team di investimento in tutto il mondo con il valore aggiunto di poter contare su competenze locali in Italia e in Europa”, ha dichiarato Stephen Pelletier, Executive vice presidente and coo, US Businesses di Pramerica Financial. Andrea Ghidoni, amministratore delegato e direttore generale di UBI Pramerica, ha ricordato invece invece i traguardi raggiunti dalla società: “A fronte di 6,4 miliardi di euro in gestione nel 2002, UBI Pramerica oggi occupa posizioni di vertice tra i player del risparmio gestito in Italia con oltre 46 miliardi di euro in gestione, di cui circa 16 miliardi di euro riconducibili a investitori istituzionali, 900mila clienti e oltre 20 accordi con banche e reti per la distribuzione della propria gamma di soluzioni di investimento” ha detto Ghisoni, che ha agginto: “gli investimenti sul capitale umano, uniti a un’oculata gestione dei costi, ci hanno consentito una crescita graduale ma costante nel tempo.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X