Jupiter nomina tre product specialist

A
A
A

I tre professionisti supporteranno i team di lavoro dedicati al mercato azionario UK, asiatico e mercato emergente globale nonché reddito fisso e multi-asset.

Chiara Merico di Chiara Merico22 settembre 2016 | 09:12

TRE NOMINE – Jupiter annuncia le nomine di tre product specialist che supporteranno i team di lavoro dedicati al mercato azionario UK, asiatico e mercato emergente globale nonché reddito fisso e multi-asset. I neoassunti riporteranno direttamente a Kathrine Dryer, alla guida del team di product specialist di Jupiter, e saranno di ulteriore supporto ad alcune strategie di investimento in crescita oltre a completare il team di specialisti recentemente istituito. I tre neoassunti inizieranno ad essere operativi entro l’inizio del quarto trimestre dell’anno.

PROFESSIONISTI DI SPESSORE – Claudia Ripley entra in Jupiter per lavorare su tutti i fondi azionari presenti nel listino britannico, focalizzandosi principalmente su quelli gestiti da Steve Davies e Ben Whitmore. Ripley vanta 9 anni di esperienza nella gestione dei prodotti azionari britannici e per 7 anni è stata lead retail product strategist del team azionario BlackRock UK Active. Ingrid Tharasook arriva dal team di strategie di investimento di Coutts&Co. e si occuperà della gamma di prodotti azionari del mercato emergente globale. La sua precedente esperienza come specialista del settore reddito fisso dei mercati emergenti e azionario asiatico e giapponese sarà complementare alla strategia di gestione di Jason Pidcock e Ross Teverson, anche in seguito al recente forte impulso che hanno avuto queste strategie. Ingrid parla fluentemente portoghese, brasiliano e thailandese, ha vissuto in 4 continenti e vanta 9 anni di esperienza nella gestione degli investimenti per questo, nel suo ruolo, Ingrid potrà offrire una prospettiva reale a livello globale. Fabrizio Palmucci entra a far parte del team Fixed Income e Multi-Asset per sostenere la recente crescita in quest’area di investimento. Negli ultimi cinque anni, Palmucci ha lavorato allo sviluppo della partnership Pimco Source in qualità di Fixed Income Product Management di Source. Palmucci parla correntemente italiano, spagnolo e francese e avrà un ruolo chiave a sostegno dei team di distribuzione, di pari passo con la crescita di Jupiter in Europa. Nei suoi 14 anni di esperienza, Fabrizio si è occupato di gestione del prodotto, analisi del credito e di trading obbligazionario. Inoltre, Tommy Kristoffersen di recente ha esteso le sue competenze per gestire il fondo Jupiter Europa, un prodotto absolute return gestito da Mike Buhl-Nielsen, insieme al lavoro che svolge già con Cédric de Fonclare, head of Strategy, European Opportunities. Grazie a questi nuovi ingressi, Jupiter potrà contare su 6 nuovi product specialist a supporto di diverse strategie. Kathrine Dryer, alla guida del team di product specialist di Jupiter, ha affermato: “Siamo contenti di avere a bordo tre talentuosi professionisti in questi nuovi ruoli. Ci aiuteranno a sviluppare le nostre comunicazioni con i clienti e consentiranno ai nostri fund manager di rimanere concentrati sulle performance. Il lavoro svolto da Alastair Irvine con il team Jupiter Independent Funds e Tommy Kristoffersen sul team di Cédric de Fonclare ha dimostrato il valore che può portare il ruolo di un product specialist, come anello essenziale tra i team di investimento e i team di distribuzione. Le mie congratulazioni vanno a tutti i nuovi assunti”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Argentina contro Colombia, la Copa América si gioca anche sui mercati

Jupiter Am, promozione per Porro

Jupiter punta sull’innovazione finanziaria e riposiziona un fondo equity

Ti può anche interessare

Gam, masse in calo di oltre il 10%

La società ha pubblicato un aggiornamento trimestrale sugli asset in gestione, dopo la vicenda del ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 24/03/2019

La rubrica del risparmio gestito ...

Eurizon, più risorse nella Direzione Investimenti

Eurizon rafforza la propria Direzione Investimenti con due nuovi team, confermando il deciso impegno ...