Cfo Sim punta sul Nord Europa

A
A
A

La società organizza per il 14 ottobre a Norimberga l’Italian Equity Event, un evento internazionale che presenterà realtà quali Tesmec, IWB, Piteco e PLT a un importante pubblico di investitori esteri.

Chiara Merico di Chiara Merico27 settembre 2016 | 09:19

DIREZIONE NORD – Cfo Sim, il più grande intermediario finanziario indipendente focalizzato sull’attività di family office in Italia, prosegue con l’obiettivo di estendere i propri servizi sui mercati finanziari europei con l’attività di promozione delle società italiane all’estero. A pochi mesi dall’autorizzazione italiana e dei Paesi aderenti a poter operare in tutta l’Unione Europea in libera prestazione di servizio, Cfo punta sul Nord Europa per lo sviluppo strategico azionario delle small e mid cap italiane. L’area Equity Capital Market di Cfo, forte dell’esperienza dei primi 12 mesi di attività che l’hanno vista partner di nove società italiane, organizza il prossimo 14 ottobre a Norimberga, in Germania, l’Italian Equity Event, un evento internazionale che presenterà innovative realtà quali Tesmec, IWB, Piteco e PLT a un importante pubblico di investitori esteri.

UNA SERIE DI ROADSHOW – “Intendiamo continuare a distinguerci tra i family office per il nostro posizionamento a supporto delle aziende – dichiara Massimo Gionso, consigliere delegato di Cfo Sim -. Anche il modello operativo dell’area Equity Capital Market, in linea con quello di tutto il gruppo Cfo, intende puntare all’Europa, in particolare su nuovi investitori esteri soprattutto al nord, quali Germania, Danimarca, Svezia e Norvegia, che presentino l’attitudine a investire in maniera stabile in società con progetti importanti e margini di apprezzamento sui rispettivi mercati di riferimento. La nostra presenza consentirà ad investitori ancora non presenti nel mercato italiano di conoscere e apprezzare la solidità delle nostre small e mid cap e di accompagnarle nella loro crescita come partner di riferimento in modo non speculativo”. In qualità di specialist e corporate broker, il family office organizzerà nei prossimi mesi nuovi road show nelle principali piazze europee e presso le sedi dei potenziali investitori, selezionandoli esclusivamente in base alla loro particolare specializzazione nel segmento di operatività e business delle singole società quotate.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Arianna Sim, il Fondo di Garanzia indennizza i clienti

DBA Group, approdo in borsa con Cfo Sim

Cfo Sim punta sul private banking

Ti può anche interessare

Pictet: criptovalute, una moda o il futuro?

Secondo l'analisi di Pictet ci vorrà ancora parecchio tempo prima che le criptovalute si dimostrino ...

Helvetia, al via la partnership con Banca Sant’Angelo

L'accordo riguarda la distribuzione di prodotti vita e danni attraverso le filiali dell'istituto ban ...

Degroof Petercam Am si rafforza con Vander Elst

Il manager entra come co-gestore specializzato nel settore del debito dei mercati emergenti, e vanta ...