Fondo Cometa, Benetti alla presidenza

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 14 Ottobre 2016 | 07:47
Per la guida del fondo pensione dei metalmeccanici è stato scelto un esponente sindacale della Cisl.

CARRIERA SINDACALE – Il consiglio di amministrazione di Cometa, fondo pensione dei metalmeccanici, ha nominato alla presidenza Maurizio Benetti, esponente della Cisl con una lunga esperienza alle spalle nella contrattazione collettiva. Dal 1981 al 1995 è stato responsabile dell’Ufficio studi della Fim-Cisl Nazionale, dove ha coordinato le ricerche sulle politiche industriali e le piattaforme contrattuali nazionali. Dal 1995 al 2000 è stato invece membro del Dipartimento politiche sociali della Cisl nazionale, occupandosi, come esperto di settore, del sistema previdenziale obbligatorio e integrativo e delle tematiche di protezione sociale. In questa posizione, Benetti ha anche partecipato alle negoziazioni per la riforma pensionistica del 1995 e per l’accordo sulla previdenza integrativa nel pubblico impiego. Per sei anni, fra il 2001 e il 2006, Benetti ha svolto anche la funzione di dirigente generale della Direzione Centrale Studi e Relazioni Internazionali dell’Inpdap, l’ente pensionistico del pubblico impiego. Nato a Villaverla (Vi), classe1946, il neo-presidente di Cometa si è laureato in Economia e Commercio all’Università degli studi di Roma con l’economista Federico Caffè. “E’ per me un onore ricevere l’incarico di presidente del Fondo Cometa”, ha detto Benetti, “ al tempo stesso una grande responsabilità. Il mio ingresso coincide con l’inizio di una nuova fase per il Fondo, che ha da poco concluso il processo di rinnovo dei mandati di gestione, con l’obiettivo di fornire una risposta ancora più puntuale ed efficace alle esigenze previdenziali degli aderenti e di contribuire al sostegno dell’economia reale del Paese”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondo Cometa, Gallo e Toigo ai vertici

NEWSLETTER
Iscriviti
X