Pioneer, smentita di Amundi sul prezzo

A
A
A
di Andrea Telara 19 Ottobre 2016 | 07:35
Un comunicato della società conferma l’interesse per l’asset manager controllato da Unicredit ma nega di aver messo sul piatto 4 miliardi come riportato da Il Messaggero.

SMENTITA SECCA – Uno scarno comunicato che smentisce il Messaggero. Così Amundi ha negato di avere messo sul piatto 4 miliardi di euro per comprare Pioneer anche se conferma l’interesse per la società di asset management controllata da Unicredit e prossima alla vendita. “In riferimento a rumors pubblicati dal quotidiano Il Messaggero”, recita il comunicato, “riguardanti la presentazione di un’ offerta non binding per l’acquisizione di Pioneer,  sichiariscono i seguenti punti:

Amundi conferma il proprio interesse per Pioneer, coerentemente con la strategia di crescita presentata in occasione dell’Ipo ma smentisce le valutazioni della società attribuitele.

Amundi ribadisce inoltre che la propria politica di acquisizioni segue stringenti criteri finanziari, in particolare un return on investment (Roi) superiore al 10% in un orizzonte temporale di tre anni”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Amundi, outlook 2022: futuro green

Fondi: Amundi lancia con Cpr AM un nuovo comparto sull’idrogeno

Top 10 Bluerating: Amundi, l’Africa è tua

NEWSLETTER
Iscriviti
X