Jupiter rafforza il suo team sul reddito fisso

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 20 Ottobre 2017 | 10:06
Arruolato un nuovo credit analyst sugli Stati Uniti

Jupiter ha annunciato l’ingresso di Charlie Spelina in qualità di US Credit Analyst. Con oltre dieci anni di esperienza nel settore degli investimenti negli Stati Uniti e nel Regno Unito, Spelina continuerà a sviluppare l’expertise del team di credito sugli Stati Uniti, sviluppando idee d’investimento soprattutto in riferimento alla strategia obbligazionaria unconstrained di Jupiter che gestisce assets per 14,5 miliardi di euro circa. Dopo la nomina di altri due analisti specializzati sul debito dei mercati emergenti all’inizio di quest’anno, l’ingresso di Spelina porta il team di credit analyst a un totale di n9 professionisti sotto la responsabilità di Hilary Blandy, head of credit research.

Charlie ha lavorato negli ultimi dieci anni in BlueBay Asset Management, più di recente negli Stati Uniti, prima come trader e poi come analista del credito corporate con un focus sui settori industriali europei e statunitensi, ruolo che ha ricoperto per cinque anni. Dopo il periodo a New York, è tornato a Londra per entrare a far parte di Jupiter, portando con sé forti competenze a livello regionale e lavorando in stretta collaborazione con gli analisti del credito di Jupiter dedicati a settori specifici.

Ariel Bezalel, gestore del fondo Jupiter Dynamic Bond, ha commentato: “L’analisi del credito, svolta in maniera indipendente, è sempre stata una pietra angolare del nostro approccio all’investimento e l’esperienza di Charlie sui mercati USA lo rende il candidato perfetto per poter espandere ulteriormente la ricchezza di competenze regionali del nostro team. Non vediamo l’ora di collaborare con lui e sviluppare insieme nuove idee d’investimento per la nostra strategia”.

Katharine Dryer, head of Investments di Jupiter, Fixed Income e Multi Asset, ha aggiunto: “Poiché il segmento del Fixed Income di Jupiter continua a crescere, crediamo sia importante investire sulle nostre risorse e infrastrutture. Grazie alla sua esperienza nel credito societario e nel mercato statunitense, Charlie è perfettamente in grado di rispondere alle ambizioni del team: siamo lieti di dare il benvenuto a un professionista del suo calibro”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X