Axa Italia punta sullo smartworking con la nuova sede

A
A
A

Oggi la quasi totalità della popolazione aziendale di Axa Italia può optare per lo smartworking, superando la logica della presenza fisica a favore di una cultura orientata a risultati, fiducia e responsabilità.

Chiara Merico di Chiara Merico21 novembre 2017 | 09:17

NUOVA SEDE E ALTRE INNOVAZIONI – Axa Italia ha presentato ieri l’innovativa sede di Roma, che implementa lo smartworking, reinventando il modo di lavorare dei propri collaboratori. La nuova sede rappresenta un’importante accelerazione in un percorso di cambiamento partito nel 2016 e rende pienamente operativa la new way of working del gruppo: oggi infatti la quasi totalità della popolazione aziendale di Axa Italia può optare per lo smartworking, superando la logica della presenza fisica a favore di una cultura orientata a risultati, fiducia e responsabilità. Gli spazi sono stati completamente ridisegnati e adeguati alle mutate esigenze: non più postazioni fisse, ma ambienti dedicati a creatività, innovazione, collaborazione e concentrazione.

CAMBIAMENTO CULTURALE – “Vogliamo reinventare il modo di lavorare nel settore assicurativo attraverso un cambiamento della cultura aziendale, favorendo un modello basato sull’agilità, la semplificazione e il benessere per generare performance.” – ha dichiarato Patrick Cohen, ceo di Axa Italia. “Continuiamo a investire per essere una delle aziende migliori dove lavorare: questo è il punto di partenza per servire sempre meglio i nostri clienti.” Un percorso, quello intrapreso da AxaItalia, che sta avendo ottimi risultati: il 97% dei dipendenti ritiene positiva l’esperienza del lavoro agile, con una generale percezione di effetto migliorativo in più ambiti. Il 76% ritiene che la produttività sia incrementata, mentre l’efficacia è aumentata per l’84%; il work life balance è migliorato per l’89%; la motivazione è accresciuta per il 68%. Ma soprattutto la percezione è comune a tutti i livelli: dai manager ai team member. Mettere l’innovazione, l’imprenditorialità e il benessere al centro della cultura aziendale, significa preparare i collaboratori ad affrontare le sfide di un settore che sta cambiando velocemente: dalla partnership con Coursera per offrire ai dipendenti la possibilità di accedere ai migliori corsi online delle più prestigiose università del mondo, all’Innovation Hub,  una vera e propria startup interna per la realizzazione di servizi innovativi per migliorare la vita delle persone; oppure ancora la Newsroom aziendale da cui sono originati i due Blog #NatiPer e Un Post Protetto che raccontano ogni giorno il mondo della protezione, dell’innovazione e della sostenibilità fino ad arrivare a una policy di congedo parentale d’avanguardia.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Axa: la vita quotidiana al centro delle preoccupazioni degli italiani

Axa Italia lancia la rete di advisor per le Pmi

Axa Italia, gli agenti al centro del piano

Ti può anche interessare

Carmignac, Ventura nominato global head of sales

Ventura è anche membro del comitato di sviluppo strategico di Carmignac e mantiene la carica di res ...

Consultinvest: gli investimenti socialmente responsabili, moda o cambiamento strutturale?

C’è un forte interesse commerciale e una maggiore attenzione da parte degli investitori su questi ...

Fondi d’investimento: Amundi e Cpr, il primo fondo azionario sull’istruzione

Le società anciano in Italia del primo fondo azionario tematico internazionale focalizzato sull’i ...