Fidelity lancia i fondi a commissione variabile

A
A
A

La società ha adottato un nuovo modello di pricing per 10 prodotti azionari già esistenti, i cui costi saliranno o scenderanno a seconda delle performance

Andrea Telara di Andrea Telara29 novembre 2017 | 14:36

Fidelity International ha intenzione di lanciare a marzo 2018, in particolare per i clienti professionali, le prime classi di prodotti caratterizzati da una commissione di gestione variabile che opererà con un meccanismo a scala mobile e interesserà 10 fondi azionari.
Cosmo Schinaia (nella foto), country head per l’Italia di Fidelity International commenta: “La nostra commissione di gestione variabile allinea chiaramente i nostri interessi con quelli dei nostri clienti e degli investitori, confermando inoltre il nostro impegno per creare valore attraverso la gestione attiva. In futuro prevediamo di mettere a disposizione ulteriori classi a commissione variabile, cui gli investitori privati potranno accedere attraverso i loro consulenti. E questo avverrà senza variare le condizioni offerte ai nostri distributori”.
In dettaglio le nuove classi per professionisti il cui lancio è previsto per marzo avranno commissioni di gestione variabili e la commissione di gestione annua sarà ridotta dello 0,10% rispetto alla equivalente classe con commissione fissa. La quota variabile della commissione aumenterà o diminuirà in funzione della sovraperformance o sottoperformance rispetto all’indice di riferimento, al netto di tutte le commissioni e spese. Tale quota potrà aumentare fino a un massimo del +0,2% sulla commissione di gestione annua (soglia massima) e diminuire fino a un minimo del -0,2% sulla medesima commissione (tetto minimo). Il livello massimo e minimo sarà raggiunto quando il fondo sovraperforma o sottoperforma il relativo indice del +2% oppure del -2%, rispettivamente, su base annualizzata in un periodo di tre anni consecutivi.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Robeco: gli investimenti sostenibili non funzionano nei mercati emergenti?

I mercati emergenti sono una grande opportunità di investimento se si è in grado di gestire gli sp ...

Commodity globali, un fondo per Lazard

Lazard Asset Management Limited (LAML) ha annunciato oggi il lancio del Fondo Lazard Global Commodit ...

Fondi, Gross ha perso il tocco magico

L’ex gestore “guru” di Pimco fatica ad attrarre investitori in Janus Henderson. E le performan ...