Assogestioni, la raccolta provvisoria 2017 sfiora i 100 miliardi di euro

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 23 Gennaio 2018 | 08:31
Comunicati i dati di dicembre della mappa mensile del risparmio gestito

Per poco non sono stati raggiunti i 100 miliardi di euro di raccolta netta, ma poco cambia nella valutazione positiva dei risultati del risparmio gestito in Italia per il 2017. Merito in primis dell’affermazione dei fondi aperti, che hanno raddoppiato il risultato degli apporti del 2016.

In termini di asset allocation sembra aumentare l’appetito di rischio degli investitori, con i maggiori deflussi che coinvolgono i reparti obbligazionari. Ma vediamo il dettaglio del comunicato di Assogestioni:

“Il 2017 si chiude provvisoriamente con 97,5 miliardi di euro di raccolta netta (+2,3 mld a dicembre). Il patrimonio gestito ammonta a 2.086 mld, oltre 140 miliardi in più rispetto al dato registrato a fine 2016. I dati definitivi relativi al 2017 saranno comunicati con la Mappa relativa al 4° trimestre.

Nel 2017 la raccolta netta dei fondi aperti è superiore ai 76 mld di euro, più del doppio rispetto ai 34 mld totalizzati nel 2016. Da inizio anno, le vendite nette dei fondi aperti hanno interessato principalmente i prodotti obbligazionari (+29,5mld), i flessibili (+21,9mld), i bilanciati (+17,7mld) e gli azionari (+8,2mld).
Le masse investite nelle gestioni collettive ammontano a 1.064 mld di euro, pari al 51% del patrimonio gestito complessivo. Le gestioni di portafoglio rappresentano il restante 49% degli AUM con 1.021 mld”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assogestioni, un convegno su investimenti e diversity

Covid-19, Assogestioni e Assoreti chiedono investimenti più semplici

Assogestioni, nuove nomine ai piani alti

Assogestioni, il 2019 si chiude col sorriso. Intesa sempre regina

Mifid 2, il fronte della revisione

Salone del Risparmio 2020, al via le iscrizioni

Assogestioni, novembre col turbo. Intesa vince sempre

Assogestioni, la raccolta rallenta. Intesa ancora prima

Assogestioni, Intesa stacca tutti nel trimestre. Kairos flop

Assogestioni, impressioni (buone) di settembre

Assogestioni, ad agosto continua la marcia dei fondi

Assogestioni, patrimonio al top. Generali sempre al comando

Dati Assogestioni: si riprende la raccolta a giugno. Boom di Eurizon

Fondi, Ubs e Morgan Stanley dominano il trimestre

Risparmio gestito, patrimoni al top e raccolta in affanno

Risparmio gestito: Poste Italiane regina di marzo

Dati Assogestioni: raccolta giù, patrimonio su

Salone del Risparmio 2019, tutti i numeri

Salone del Risparmio, domani apre il n. 10

Assogestioni: bis di Corcos. Nome nuovo tra i vicepresidenti

Fondi, il 2019 inizia con una ripresina

Salone del Risparmio 2019, ecco i temi chiave di Assogestioni

Risparmio gestito, un trimestre a secco

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Assogestioni delinea il futuro del gestito

Assogestioni: inciampo finale della raccolta, ma il 2018 tiene

Assogestioni: un aiuto interpretativo sui nuovi Pir

Corcos (Assogestioni): mano tesa al governo sul nodo Pir

Assogestioni, pioggia di deflussi a novembre

L’exploit di Poste in un ottobre grigio

Risparmio gestito, ottobre in flessione

Risparmio gestito in trincea, la raccolta tiene

Ti può anche interessare

Banche, il Coronavirus può offrire opportunità

Vi riportiamo di seguito un estratto di un recente commento di scenario a firma di William J. Adams ...

Asset allocation, meglio essere codardi

Cari investitori, non è il momento di essere coraggiosi. Ce lo dice un commento sui mercati globa ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 13/09/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento com ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X