Petrolio in ascesa, la bussola per gli energetici di AcomeA

A
A
A

Qual è stata la reazione sui mercati da parte dei titoli del settore energetico?

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti24 gennaio 2018 | 14:28

Sicuramente la recente crescita del prezzo del petrolio ha portato nuovamente sotto i riflettori degli investimenti una commodity che era stata messa forse eccessivamente da parte. Con il prezzo del Wti che scambia 65 dollari al barile, valore ai massimi da oltre quattro anni, le riflessioni sono d’obbligo, anche per comprendere al meglio quelle che potrebbero essere le reazioni dei titoli energetici.

A darci una mano in tal senso ci pensa AcomeA, la quale sul proprio sito mostra un interessante grafico che evidenzia il confronto tra la variazione del prezzo del petrolio e quello del paniere di azioni del comparto energetico (S&P 500 Energy).

Come si può notare, dalla seconda metà del 2017 ad oggi il prezzo della commodity è cresciuto quasi del doppio rispetto all’indice di azioni energetiche. Mentre il WTI si è apprezzato del 40% in 7 mesi, l’indice americano delle 32 società energetiche è cresciuto del 20%. Insomma, correlazione sì, ma a piccole dosi, dato che oggi più che mai a contare è il tema dell’efficienza energetica, come ribadisce Matteo Dirupati, gestore del fondo AcomeA America:
“Il prezzo del petrolio è stato storicamente uno dei principali driver degli utili delle società energetiche statunitensi. La sua influenza sui prezzi dei titoli rimane positiva, ma in misura più contenuta rispetto al passato. Oggi, i mercati guardano con molta attenzione i fondamentali legati all’efficienza produttiva. A livello di asset allocation del fondo AcomeA America, manteniamo una esposizione rilevante (20%) nei titoli Oil & Gas perché riteniamo che le valutazioni e le opportunità in questo settore siano ancora sottovalutate rispetto al resto del mercato”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

A lezione di tesoreria da AcomeA

Sfida contro il tasso zero

AcomeA: cosa succederà ai bond governativi emergenti?

AcomeA alla scoperta dei Pir

Fondi, ecco i migliori di Piazza Affari

Foà (AcomeA): “Value e contrarian, ecco il nostro stile di gestione”

Foà (AcomeA): “I vantaggi dei nostri Pir quotati”

Acomea, volano le masse

AcomeA e Banco Desio insieme Pir le imprese italiane

I primi Pir quotati sono di AcomeA

AcomeA sgr sta per lanciare due fondi Pir

Noi siamo il nostro peggiore nemico? AcomeA ci mette in guardia

AcomeA, accordo di collocamento con Banca Generali

Acomea Asia Pacifico lima le perdite da inizio anno

AcomeA Sgr, siglati due nuovi accordi di distribuzione

Acomea Fondo Etf Attivo A2 torna a salire

I fondi quotati di AcomeA arrivano su Saxo Bank

I fondi di AcomeA arrivano sulla piattaforma AllFunds

Directa sim torna all’attacco: anche i fondi quotati di AcomeA senza commissioni

Classifiche BLUERATING: Lemanik, Azimut e AcomeA trionfano con gli azionari sull’Italia

Classifiche BLUERATING, AcomeA e Lemanik tra i più forti fondi azionari sull’Italia

AcomeA Italia A2 torna a salire

Fondi quotati, AcomeA: opportunità per chi le saprà cogliere

Fondi, AcomeA sgr rompe il tetto di un miliardo di asset

Classifiche BLUERATING, AcomeA e Lemanik brillano tra gli azionari Italia large&mid cap

Classifiche BLUERATING, AcomeA in cima ai fondi azionari europei – Large & mid cap

Classifiche BLUERATING, AcomeA e Ing spopolano tra gli azionari Europa

Classifiche Bluerating, i fondi di AcomeA e Lemanik si distinguono tra gli azionari sull’Italia

Classifiche Bluerating: AcomeA, Ing e Ignis al top tra i fondi azionari Europa

L’Album della Finanza 2014: Alberto Foà (AcomeA sgr)

Fondi, classifiche Bluerating: Lemanik, AcomeA e Dnca tra i migliori azionari Italia

Fondi, Citywire: nomi e cognomi dei gestori più “virtuosi” con gli azionari europei

Fondi comuni, classifiche BLUERATING: AcomeA, Ing e Invesco al top tra gli azionari Europa

Ti può anche interessare

DNCA si rafforza con Arav

Arav va a rafforzare il team di Isaac Chebar, composto da Don Fitzgerald e Maxime Genevois, respons ...

Aviva cede la sua quota di Avipop a Banco Bpm

La cessione è avvenuta per un ammontare finale complessivo pari a 267,9 milioni di euro. ...

New entry nella famiglia Alpha di Nordea Am

La nuova soluzione di investimento, che va ad aggiungersi alle strategie Alpha 10 MA e Alpha 15 MA, ...