Kid, i problemi fanno slittare la notifica alla Consob

A
A
A

Il nuovo termine è fissato per la fine di marzo

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti1 febbraio 2018 | 10:05

Quando ci si trova a doversi relazionare con una nuova normativa i dubbi rischiano sempre di prendere il sopravvento. La questione si complica quando ci troviamo in Italia, paese le cui leggi non sono sempre di chiarissima applicazione. Immaginate ora di dover operare in Italia, seguendo le leggi italiane, ma relazionandovi anche con il recepimento nostrano di direttive europee: le problematiche possono essere all’ordine del giorno.

Questa ragionamento è applicabile tranquillamente anche al segmento finanziario e in tal senso è arrivata di recente una magnanima presa di posizione da parte di Consob sulla disciplina europea in tema di Priips. Più nello specifico, tenuto conto delle problematiche emerse in sede di prima applicazione della nuova disciplina europea in tema di Priips e dell’opportunità di approfondire tali questioni anche attraverso il confronto in sede europea, il termine entro il quale effettuare la notifica dei Kid alla Consob per i prodotti messi a disposizione degli investitori al dettaglio in Italia prima del 1° gennaio 2018, che continuano ad essere messi a disposizione di tali investitori dopo tale data (anche mediante negoziazione su una piattaforma di negoziazione), viene prorogato al 31 marzo 2018.

A comunicarlo è stata la stessa Consob sul proprio portale ufficiale. Chissà che marzo, insieme alla primavera, non porti anche un po’ di serenità tra i dubbi normativi degli operatori.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Etruria, Consob annullata

Consulenti-Consob, nuovo patto

Presunte somme distratte ai clienti e non solo, sospeso ex Fideuram

Carichi pendenti, sospeso un consulente

Consob, Nava sotto tiro del governo

Consultinvest ancora in rosso

Annullata la sospensione per un cf ex Banca Generali

Fondi, l’asset manager italiano compra a Dublino

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Gestione di portafogli abusiva, arriva la doppia sanzione

Siti sospetti, ecco le segnalazioni Consob

Consob: ecco i doveri dei giornalisti finanziari

Arriva la delibera Consob, Vigilanza all’Ocf dal 2 luglio

Stop di due mesi per un ex Fineco

Gli investimenti sono (non solo) un gioco

La Consob sanziona una società abusiva

Operazioni sospette, sospeso un ex Credem

Sospetti di appropriazione indebita, sospeso un ex cf di Banca Mediolanum

Sorgente Sgr, ricorso in appello contro le multe Consob

Raffica di multe, Sorgente Sgr ricorre

Co.Mo.I. Sim cancellata dall’albo

Società abusive, gli altolà della Consob

La Consob colpisce a Perugia: radiato ex Fineco

Via libera Consob: nasce il Comitato degli operatori di mercato e degli investitori

Stop di 60 giorni per un cf ex Credem

Consob e la macchina delle sanzioni

Le nuove regole dei servizi d’investimento, facciamo il punto

False rendicontazioni, stop per 4 mesi a un ex Widiba

La scure della Consob su un ex Sanpaolo Invest

Consob day: rivivi il discorso di Mario Nava

Un nuovo segretario generale per Consob

Consob, meno sanzioni per i cf

Ti può anche interessare

L’unico frutto della polizza…è la banana (gonfiabile)

Racchettoni, frutti di plastica e pedalò: ecco come difendersi dalle minacce estive ...

Asset management, in Francia nasce un nuovo polo

Partnership strategica tra La Financière de l’Echiquier e il gruppo Primonial. Nasce una nuova re ...

DNCA si rafforza con Arav

Arav va a rafforzare il team di Isaac Chebar, composto da Don Fitzgerald e Maxime Genevois, respons ...