Anima lancia i fondi Magellano e Vespucci

A
A
A

Anima Magellano e Anima Vespucci nascono ed evolvono dall’esperienza e dal successo di due fondi storici di Anima, Anima Sforzesco e Anima Visconteo, avviati nel 1985 e con un patrimonio gestito di oltre 9 miliardi di euro.

Chiara Merico di Chiara Merico6 febbraio 2018 | 10:45

I FONDI – Anima – il più grande gruppo indipendente del risparmio gestito in Italia, con un patrimonio complessivo in gestione di oltre 94 miliardi di euro – ha avviato la distribuzione dei due nuovi fondi Anima Magellano e Anima Vespucci. Si tratta di due fondi multi-asset, a gestione attiva, che puntano a cogliere le opportunità offerte da nuovi mercati e leve di performance, attraverso tre direzioni: la diversificazione globale, le opportunità dei Paesi Emergenti, i movimenti valutari. Più in dettaglio, Anima Magellano e Anima Vespucci nascono ed evolvono dall’esperienza e dal successo di due fondi storici di Anima, Anima Sforzesco e Anima Visconteo, avviati nel 1985 e con un patrimonio gestito di oltre 9 miliardi di euro. Anima Magellano e Anima Vespucci offrono un portafoglio ancora più diversificato, che include in particolare i Paesi emergenti, sia nella componente obbligazionaria sia in quella azionaria.

 

LE CARATTERISTICHE – Anima Magellano è un fondo bilanciato e si caratterizza per una componente azionaria pari a circa il 50%, risultando quindi particolarmente indicato per l’investimento tramite piani di accumulo del capitale o altre modalità di investimento programmato. Il fondo investe inoltre in titoli obbligazionari e del mercato monetario di emittenti sovrani, sovranazionali e societari. Anima Vespucci è un fondo obbligazionario misto, con un’esposizione azionaria media del 15%; investe almeno il 70% in titoli obbligazionari e del mercato monetario di emittenti sovrani, sovranazionali o societari. I fondi sono disponibili nelle classi ad accumulazione (A) e a distribuzione dei proventi (AD). La classe AD prevede la distribuzione di due cedole all’anno. I due fondi sono gestiti da un team di professionisti, guidato da Gianluca Ferretti, responsabile fondi bilanciati di Anima, e Mary Thomson, senior portfolio manager azionario di Anima, entrambi con una esperienza di oltre 20 anni sui mercati finanziari. Anima Magellano e Anima Vespucci arricchiscono la gamma dei fondi multi-asset di Anima e introducono ulteriori elementi di diversificazione del portafoglio, fra cui l’investimento in Paesi emergenti, a cui si ispira il nome dei fondi”, spiega Filippo Di Naro, direttore investimenti di Anima, “sono due fondi innovativi, che allo stesso tempo contano sull’esperienza e professionalità del team di gestione di ANIMA e su una filosofia di investimento collaudata, e rappresentano una soluzione di investimento che risponde all’esigenza di performance in un contesto di rendimenti bassi”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, a luglio continua la ripresa nella raccolta

Anima, utile giù ma masse in crescita

Anima, la raccolta esce fuori dal tunnel

Anima lancia il fondo per i “novellini” del risparmio gestito

Anima, prosegue il periodo no della raccolta

La nuova Anima di Arca

Anima: utile e ricavi giù, masse su

Consulenti finanziari, un tour con Anima

Gestori in vetrina – Anima

Caccia grossa nel risparmio gestito

Banche-reti, meglio le italiane delle straniere

Gestito, Anima cerca un partner

Anima, la raccolta frena a febbraio

Fondi d’investimento, alleanza tra Anima e Legg Mason

Anima, un bilancio coi fiocchi

Consulenti: Anima vi racconta le Eccellenze d’Italia

Anima, il recupero dei mercati traina la raccolta

Caro consulente, per 3 italiani su 4 non sei “molto importante”

Raccolta, Anima chiude l’anno in bellezza

Anima, novembre positivo per la raccolta

Il risiko dei fondi dopo Mifid 2

Anima mette su massa

Anima, giù la raccolta a ottobre

Anima e cuore nella raccolta a settembre

Il “buy” del consulente – 26/09/18, da Anima Holding a StM

Anima, il Banco Bpm spinge la raccolta in agosto

Anima, raccolta ok e masse gestite al top

Anima, un semestre a due facce

Anima, giugno con il segno meno

Anima, maggio nero per la raccolta

Anima, i top manager comprano azioni

Anima pensa a fare shopping

Anima, crescita a doppia cifra per utili e masse

Ti può anche interessare

L’exploit di Poste in un ottobre grigio

La società si pone nettamente in testa alla classifica della raccolta netta del mese con 4.515,1 mi ...

Aviva Investors, tripletta per l’equity

Aviva Investors, l’asset management globale di Aviva PLC, annuncia l’allargamento del propr ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 12/07/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento com ...