Azimut prende Sofia Sgr

A
A
A

Azimut Sgr subentrerà nella gestione, tra l’altro, di quattro fondi comuni di investimento aperti istituiti, promossi e attualmente gestiti da Sofia Sgr, e incrementerà la propria rete con i 47 consulenti finanziari di Sofia Sgr.

Chiara Merico di Chiara Merico20 febbraio 2018 | 09:19

L’ACQUISIZIONE – Azimut Holding S.p.A, tramite la controllata Azimut Capital Management Sgr, ha sottoscritto con Sofia Gestione del Patrimonio Sgr S.p.A. in amministrazione straordinaria e Sofia Partners ,quale socio di maggioranza di Sofia Sgr, un accordo che prevede l’acquisto da parte di Azimut Sgr delle attività di Sofia Sgr. Quest’ultima società, precisa una nota, è destinata principalmente all’esercizio dei servizi di gestione collettiva del risparmio, gestione su base individuale di portafogli di investimento per conto terzi, gestione in regime di delega conferita da soggetti che prestano il servizio di gestione di portafogli di investimento e da parte di Oicr, italiani e/o esteri e consulenza in materia di investimenti in strumenti finanziari. Per effetto dell’operazione, Azimut Sgr subentrerà nella gestione, tra l’altro, di quattro fondi comuni di investimento aperti istituiti, promossi e attualmente gestiti da Sofia Sgr, e incrementerà la propria rete con i 47 consulenti finanziari di Sofia Sgr ai quali al 31 dicembre 2017 erano riconducibili asset under management pari a circa 800 milioni di euro.

AMPLIARE LA RETE – In concomitanza con il trasferimento di Sofia Sgr, Azimut Sgr corrisponderà a Sofia Sgr un corrispettivo base pari a 3 milioni di euro, nonché, decorsi ventiquattro mesi, l’eventuale residua parte variabile del prezzo che sarà determinata in base all’andamento degli asset under management trasferiti ad Azimut Sgr e alla loro redditività netta. L’accordo prevede a favore di Azimut Sgr una serie di dichiarazioni e garanzie sui rischi connessi all’attività svolta dall’Azienda sino al suo trasferimento, tipiche per operazioni di tale natura.  L’operazione – il cui perfezionamento è subordinato, tra l’altro, all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni, assensi e/o nulla osta da parte della Banca d’Italia – è volta a garantire la continuità dell’attività di Sofia Sgr. Sergio Albarelli, ceo di Azimut, commenta: “Grazie a questa operazione rafforziamo ulteriormente le nostre capacità di gestione e ampliamo la rete dei consulenti con professionisti abituati a dialogare con clientela di alto profilo e in linea con la nostra attenzione alla soddisfazione del cliente. Inoltre la nostra piattaforma aperta ed indipendente di prodotti e servizi di wealth management si dimostra essere la condizione ideale per attrarre boutique di gestione del risparmio attive sul segmento più alto”.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bluerating Awards 2018, ecco le dodici reti in gara

La grande festa sta per finire?

L’estero spinge la raccolta Azimut

Azimut, tre motivi per cui fa gola a Mediobanca

Mediobanca-Azimut, botta e risposta tra le righe

Azimut, raccolta a tutto gas

Azimut? Vale 50 euro

Azimut, Donatoni si prende il WM…e non solo

Azimut, utile sopra le attese

Azimut pigliatutto nei reclutamenti

Azimut, l’estero trascina la raccolta

Debutta Azimut Private Debt

Parte IMPact Sim, i tre supergestori ex di Azimut tornano in scena

Azimut, che colpi nel Nord Ovest

Il ruggito di Azimut nel reclutamento

Fideuram ISPB in cima, Azimut in fondo

Il deal Sofia fa bene alla raccolta di Azimut

Peninsula, dove investe il nuovo socio di Azimut

Azimut, Giuliani: “Credono in noi”

Azimut si rafforza con un nuovo socio

Azimut investe nell’olio biologico

Azimut prende 11 private banker da Fineco

I fondi di Sofia ora sono di Azimut

Azimut, nuovo socio in vista

Timone Fiduciaria salirà in Azimut

Azimut, frenata d’inizio anno

 Azimut, patto di sindacato in manovra

Azimut, l’estero sorregge la raccolta

Azimut e Banca Generali regine dei dividendi

Reclutamento, tre big in doppia cifra

Martini (Azimut CM): “I nostri piani per il ricambio generazionale”

Azimut CM, il 2018 parte a forza 20

Azimut, arriva il cedolone

Ti può anche interessare

Pir, la raccolta vola ancora

Secondo le stime di Equita, i flussi registrati a fine anno saranno di ben 11 miliardi di euro ...

Pictet: biotecnologie, che forza!

Noia (Pictet AM): “I nuovi produttori farmaceutici crescono del 15%-20% annuo” ...

Giri di valzer ai piani alti di Savills IM

La società rafforza il suo senior management team per continuare a crescere globalmente ...