Utili col turbo per Schroders

A
A
A

La società ha chiuso il 2017 riportando una crescita del 24% degli utili ante imposte e voci straordinarie, risultati pari a 800,3 milioni di sterline, rispetto ai 644,7 milioni del 2016.

Chiara Merico di Chiara Merico1 marzo 2018 | 10:10

RISULTATI POSITIVI – Schroders Plc, uno dei principali gruppi finanziari globali con focalizzazione esclusiva sulla gestione di capitali, ha chiuso il 2017 riportando una crescita del 24% degli utili ante imposte e voci straordinarie, risultati pari a 800,3 milioni di sterline, rispetto ai 644,7 milioni del 2016. In crescita anche il patrimonio gestito e amministrato, attestatosi nel periodo a 447,0 miliardi di sterline, rispetto ai 395,3 miliardi del 2016. Per quanto riguarda le performance, al 31 dicembre 2017 il 74% degli asset in gestione ha sovraperformato su un orizzonte temporale di tre anni, percentuale che sale all’84% sui cinque anni. Infine, il dividendo è cresciuto del 22% a 113 centesimi di sterlina per azione, rispetto ai 93 centesimi per azione del 2016.

OPPORTUNITA’ DI CRESCITA – Peter Harrison, group chief executive di Schroders, ha commentato: “Schroders ha nuovamente messo a segno risultati solidi nel 2017, grazie al nostro modello di business diversificato e all’approccio focalizzato sul cliente che hanno consentito al gruppo di crescere. La crescita organica sottostante e le acquisizioni selettive, insieme a una rigorosa disciplina sulla gestione dei costi, hanno portato a un incremento del 24% degli utili ante imposte e voci straordinarie. Il patrimonio gestito e amministrato ha toccato un nuovo massimo, pari a 447 miliardi di sterline. Concentrandoci sul lungo termine, abbiamo assistito a continui progressi positivi in diverse aree strategiche chiave, con l’espansione delle nostre competenze di investimento nei private asset, il miglioramento del wealth management e un solido slancio in America Settentrionale. L’industria sta affrontando delle sfide, ma continuiamo a credere che persistano opportunità di crescita. Il nostro modello di business diversificato, il continuo focus sui costi, la solida posizione finanziaria e la volontà di investire ci permettono di rimanere ben posizionati”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Salone del Risparmio, Schroders porta un innovatore “rigenerativo”

Asset allocation, diversificare con i liquid alternative

Schroders, arriva un nuovo Global Head of Private Assets

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Schroders

Schroders alza il velo sul nuovo fondo Helix

Bluerating News del 14/1/18: ecco tutti i protagonisti

Schroders: giro d’Italia in 16 tappe

Schroders, l’economia Usa crescerà ancora nel 2019

Oro, c’è da scommetterci: lo dice Schroders

Schroders, la sim italiana cala il sipario sul WM

Schroders, due webinar per parlare ai consulenti

Sym (Schroders): “Dove trovare valore in Europa”

Schroders: missione sostenibilità

Schroders vuole Cantab, ma Gam non vende

Schroders svela i segreti dell’investimento in Private asset

Schroders, mega affare in Gran Bretagna

Schroders vicina al colpaccio in Gran Bretagna

Schroders: investimenti e sostenibilità, cambia il sentiment

Schroders: giù le stime sul Pil europeo

Utile in bella vista per Schroders

Pensione, italiani in ritardo

Consulenti, 4 rischi per il portafoglio dai quali stare alla larga

Schroders lancia un fondo sulle A-Shares cinesi

Schroders prende Algonquin

Schroders pronta per il pieno di fintech

Ground (Schroders): “Perché i gestori devono puntare sulla sostenibilità”

Schroders lancia il suo secondo Pir

Schroders: mercati obbligazionari, istruzioni per l’uso

Città globali, Los Angeles premiata da Schroders

ConsulenTia18/Camisa (Schroders): “Investire cavalcando i trend demografici”

Banca Patrimoni Sella, perfezionato l’accordo con Schroders

Eventi: alla scoperta delle città globali con lo Schroders City Tour

Schroders: 2018, non essere sostenibili sarà sempre più insostenibile

Ti può anche interessare

Eurovita, accordo con Cassa di risparmio di Volterra

L’accordo di distribuzionr in esclusiva consolida collaborazioni di lunga data: CR Volterra colloc ...

Frenata d’autunno per il risparmio gestito

L’industria del risparmio gestito segna a settembre una raccolta netta di 436 milioni di euro (+12 ...

Dal governo un assist ai Pir

Il governo sorride a Pir e Venture capital. L’ultimo maxiemendamento alla legge di Bilancio 2019 c ...