Natixis Asset Management cambia nome

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 8 Marzo 2018 | 10:57
L’affiliata di Natixis Investment Managers cambierà il proprio nome in Ostrum Asset Management a partire dal 3 aprile 2018.

CAMBIO DI NOME . Natixis Asset Management, affiliata di Natixis Investment Managers, cambierà il proprio nome in Ostrum Asset Management a partire dal 3 aprile 2018. Ostrum Asset Management continuerà a focalizzarsi sulle proprie capacità di investimento core: obbligazionario, azionario e insurance.  All’interno del piano strategico “New Dimension” di Natixis, Natixis Investment Managers, una delle principali società di gestione a livello globale, ha avviato un processo di allineamento dei propri brand all’interno delle attività di asset e wealth management. In questo contesto, Natixis Asset Management cambierà nome in Ostrum Asset Management a partire dal 3 aprile 2018. Jean Raby, chief executive officer di Natixis Investment Managers ha commentato: “Ostrum Asset Management è la più grande delle nostre affiliate, e il cambio di denominazione riafferma il suo ruolo chiave all’interno della struttura multi-affiliate di Natixis Investment Managers. Le principali soluzioni di investimento di Ostrum Asset Management sono parte integrante dell’approccio Active Thinking, che aiuta i clienti a costruire portafogli per il raggiungimento dei loro obiettivi a lungo termine”.

NUOVO BRAND – Le radici latine di “Ostrum” rendono omaggio alle origini europee della società di gestione, mentre il suo significato, letteralmente “viola” inteso come colore, rimanda saldamente alle capogruppo Natixis e gruppo BPCE. Il simbolo esponenziale nel logo incarna l’ambizione di Ostrum di estendere le partnership con i propri clienti e collaboratori, creando nuove opportunità in un settore in rapida evoluzione come il risparmio gestito. Matthieu Duncan, chief executive officer di Ostrum Asset Management, ha aggiunto: “Il nostro nuovo brand evidenzia la nostra expertise sui mercati finanziari, costruita nel corso di oltre 30 anni, il nostro forte track record e la dedizione dei nostri team di investimento nei confronti dei clienti”. Ostrum Asset Management, uno dei principali gestori di fondi in Europa con un patrimonio gestito di 324,5 miliardi di euro per conto di clienti istituzionali, individuali e reti di distribuzione, rinnova la propria esperienza pluriennale nel settore del reddito fisso, le capacità sul settore azionario e la riconosciuta competenza nell’assicurativo. L’offerta della società poggerà quindi su un’ampia gamma globale di fondi obbligazionari, con il 90% dei fondi classificati nel 1° o 2° quartile di Morningstar. Continuerà, inoltre, a sviluppare soluzioni alternative, come le CLO e il private debt sulle attività reali, rafforzando nel contempo la propria esperienza sugli investimenti azionari, compresi i fondi tematici, quelli che investono sulle small & mid cap e sugli emergenti. Ostrum Asset Management, infine, utilizzerà la propria expertise unica nella gestione degli investimenti assicurativi per continuare a supportare i clienti attraverso una gamma di soluzioni multi-asset su misura. Ostrum Asset Management si affiderà alla piattaforma distributiva globale di Natixis Investment Managers e alle reti retail banking del Gruppo BPCE per promuovere la propria crescita.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Natixis si regala un ex Generali al timone dell’asset & wealth management

Mercati, i dieci rischi del 2021 secondo Natixis IM

Il 2021? Un anno con più rischi, ma anche con più opportunità di mercato

NEWSLETTER
Iscriviti
X