Mirabaud Am: Usa, Fed verso un nuovo rialzo dei tassi

A
A
A

Negli Stati Uniti il mercato del lavoro resta solido, con un tasso di disoccupazione che si attesta al 4,1%.

Chiara Merico di Chiara Merico14 marzo 2018 | 11:15

MERCATO DEL LAVORO SOLIDO – Il mercato del lavoro USA resta solido e sicuramente consentirà alla Federal Reserve di mantenersi su un percorso di rialzo dei tassi di 25 punti base nel meeting del FOMC della prossima settimana, spiega Gero Jung, chief economist di Mirabaud AM. Inoltre, dal momento che l’inflazione reagisce alla crescita economica in un arco di tempo di 15-18 mesi, è probabile che lo stimolo fiscale e il mercato del lavoro sempre più robusto manterranno la pressione al rialzo sui prezzi nei prossimi mesi. Questi sviluppi, insieme al recente discorso pronunciato al Congresso dal nuovo presidente della Fed Jerome Powell, sono di supporto al nostro scenario di quattro aumenti dei tassi nel 2018. Guardando al mercato del lavoro, la recente creazione di nuovi posti di lavoro nel mese scorso è stata impressionante, con l’incremento più alto registrato da metà 2016. Più nel dettaglio, l’Establishment Survey mostra che l’aumento dei payroll è stato generalizzato, con i posti di lavoro nel settore delle costruzioni che hanno registrato la crescita più forte dall’inizio della fase di espansione (+61K), e con il segmento retail che ha riportato anch’esso incrementi robusti (+50K). Non siamo eccessivamente sorpresi dal rallentamento della crescita salariale e riteniamo che con un mercato del lavoro in costante rafforzamento, le pressioni salariali andranno a registrare un trend al rialzo. Ciò è confermato anche dagli ultimi dati sulla produttività, dai quali emerge che il costo unitario del lavoro – un’importante misura di compensazione – è in forte aumento. Il tasso di disoccupazione resta basso attestandosi al 4,1% e l’incremento della settimana lavorativa (fino a 34,5 ore lavorate il mese scorso) suggerisce un forte slancio per le ore complessive lavorate.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mirabaud Am affida gli investimenti Esg ad Amoura

Mirabaud Am lancia un fondo globale diversificato

Mirabaud AM: Usa, nuovi segnali di un’inflazione in ripresa

Mirabaud Am: obbligazionario, sempre più opportunità sui mercati emergenti

Mirabaud Am punta sugli emergenti con Moreno

Mirabaud AM: inflazione nell’Eurozona resterà sotto controllo

Mirabaud Am riposiziona la sua strategia azionaria UK

Mirabaud Am: Bce cauta in vista di Jackson Hole

Jung (Mirabaud Am): “L’Eurozona crescerà dell’1,9%”

Mirabaud Am sbarca nel private equity

Mirabaud AM: Fed sempre più falco

Mirabaud Am: la Fed valuta un rinvio del rialzo

Mirabaud Am: Fed, due rialzi in vista nel 2017

Mirabaud Am: Bce, non è in vista una riduzione del QE

Mirabaud Am: Fed, sempre più vicino il rialzo a dicembre

Mirabaud AM: Bce, a dicembre probabile un’estensione del QE

Mirabaud Am: Bce, non sono in vista annunci eclatanti

Mirabaud Am: nessuna novità in vista dalla riunione Fed di domani

Mirabaud Am, dalla Fed nessun rialzo dei tassi nel 2016

Mirabaud Am, arriva Paul Waters

Mirabaud Am: Fed, probabile un nuovo rialzo a settembre

Mirabaud Am: l’Eurozona si rafforza

Mirabaud Am, dalla Bce un pacchetto di interventi di peso

Mirabaud Am, i venti contrari sui mercati saranno meno intensi

Mirabaud Am, perché è probabile una nuova stretta della Fed a giugno

Mirabaud Am, in Eurozona probabile estensione del QE

Mirabaud Am lancia un nuovo fondo dedicato a small e mid cap

Eurozona, crescono i dubbi sulla ripresa

Mirabaud AM: Fed, probabile rialzo tassi a dicembre

Mirabaud AM: Draghi pronto a intervenire ancora

Mirabaud AM: Bce, probabile resti ferma giovedì

Mirabaud AM: resta probabile rialzo tassi a settembre della Fed

Mirabaud AM, non ci saranno più svalutazioni dello yuan

Ti può anche interessare

Nordea Am lancia un nuovo fondo europeo

Nordea Asset Managment lancia Nordea 1 – European Covered Bond, nuovo prodotto della gamma Eur ...

Fondi d’investimento, alleanza tra Anima e Legg Mason

Legg Mason, e Anima Sgr alleate nel risparmio gestito. Le due società hanno hanno siglato una part ...

Groupama Am sceglie SimCorp per il front e middle office

L’obiettivo di crescita ha spinto Groupama Asset Management a consolidare e semplificare la propri ...