La raccolta ci mette l’Anima

A
A
A

Crescono a marzo le masse gestite per il gruppo Anima

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti10 aprile 2018 | 08:47

La primavera inizia con il piede giusto per il gruppo Anima. La raccolta netta nel mese di marzo 2018 è stata positiva per circa 183 milioni di euro, per un totale da inizio anno pari a circa 602 milioni di euro; il totale delle masse gestite a fine mese è pari a circa 93,8 miliardi di euro, in aumento di circa il 27% rispetto al dato di fine marzo 2017.

“Il dato di marzo chiude in modo positivo un buon trimestre, anche grazie alla componente retail (in significativo miglioramento rispetto al 2017), e vede nello strumento fondo comune il protagonista in momenti di aumento della volatilità grazie alle sue caratteristiche di protezione e diversificazione”, ha commentato Marco Carreri (nella foto), Amministratore Delegato di Anima Holding e Anima Sgr.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, top e flop del 16/10/18

Quaestio porta a casa un nuovo closing

Notz Stucki, le prime mosse della sgr milanese

Etica, un comparto per ripensare il clima

L’armata dei fondi anti spread

Fondi, top e flop del 03/10/18

Fondi, se il gestore non serve a nulla

Fondi, top e flop del 28/09/18

BlackRock, il fondo a misura di prudenza

Fondi, top e flop del 25/09/18

Fondi, top e flop del 21/09/18

Fondi, top e flop del 19/09/18

Haxe guida per l’Europa di Investec AM

Doppietta di nomine per Jupiter AM

Una semestrale Mirabaudlante

Neuberger Bergman, arriva il fondo Clo Income

Pictet: biotecnologie, che forza!

Lombard Odier, una nomina per la svolta digitale

Investimento passivo, una falsa sicurezza

Investimento passivo, una falsa sicurezza

Enasarco, arriva l’interrogazione parlamentare

Trimestre a tutta raccolta per T. Rowe Price

Candriam, sostenibili per vocazione

Dws, cambia la guida nel Sud Europa

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Fondi, fuga dagli emergenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Rompere gli schemi dell’asset allocation

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

Strategie multi asset per mantenere la rotta

Syz AM, un miliardo di motivi per sorridere

Ti può anche interessare

Guida sicura, con AllianzNOW sai se hai bevuto troppo

Basta inserire il proprio sesso e il proprio peso, se si è a stomaco pieno o vuoto, la tipologia e ...

Asset allocation, bye bye bull market

Forse siamo verso la fine del mercato rialzista, correzioni in vista ...

BMO Global Asset Management prosegue la strategia di rebranding

L’operazione porterà all’adozione del nome BMO per tutti i fondi aperti e per le denominazioni ...