La Financière de l’Echiquier, Arrighi a capo dell’Italia

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 2 Maggio 2018 | 10:00
Il manager proviene da Ethenea e ha iniziato la carriera nel 2000 come consulente finanziario di Bnl. Subentra nella nuova carica a Paolo Sarno, uscito dalla società.

La Financière de l’Echiquier (LFDE) ha annunciato oggi la nomina di Alessandro Arrighi (nella foto) a country head Italy. Al manager appena nominato è stato affidato il compito di implementare un piano strategico volto a consolidare la diffusione del marchio e la crescita della raccolta in Italia.

Arrighi ha una lunga esperienza nel settore dell’asset management italiano ed europeo. Precedentemente è stato head of business development per l’Italia e il Ticino per conto di Ethenea e ha  iniziato la sua carriera nel 2000 in veste di financial advisor presso la Banca Nazionale del Lavoro, gruppo BNP-Paribas. Poi è approdato in Aureo Gestioni in qualità di responsabile dello sviluppo commerciale per il Nord-Ovest dell’Italia prima di diventare sales director e poi deputy country head in Carmignac. Di origini franco-italiane, Arrighi ha conseguito un master in finanza dalla Bocconi e subentra a Paolo Sarno che è stato a lungo alla guida delle attività italiane di  La Financière de l’Echiquier (LFDE), fino ad aprire nel nostro paese una vera e propria branch nel 2014.

 «Sono particolarmente lieto della nomina di Alessandro, che vanta una ricca esperienza nell’asset management e una solida conoscenza delle peculiarità del mercato italiano» ha dichiarato Christophe Mianné, ceo di LFDESono sicuro che metterà la sua expertise quasi ventennale, acquisita sul campo, al servizio del nostro ambizioso obiettivo: diventare un leader europeo dell’asset management.»

 

«I rapporti che intratteniamo con l’Italia, il primo mercato per la società dopo la Francia, sono strettamente connessi con la storia di LFDE. La nomina di Alessandro è un punto di forza aggiuntivo che ci consentirà di intensificare la nostra presenza e la nostra offerta in questo mercato strategico» ha aggiunto Didier Le Menestrel, presidente di La Financière de l’Echiquier.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X