Hermes Im, doppio ingresso sul fixed income

A
A
A
di Chiara Merico 11 Maggio 2018 | 09:19
Con i nuovi ingressi il team dedicato all’obbligazionario risulta ora composto da 26 risorse e offre soluzioni sui mercati del debito, sia regolamentati sia privati.

DOPPIO INGRESSO – Hermes Investment Management, società di risparmio gestito con un patrimonio in gestione di 33 miliardi di sterline, amplia il proprio team dedicato al fixed income con l’ingresso di due nuove risorse che saranno operative presso la sede di Londra. Le nomine confermano l’approccio di Hermes nel fornire ai clienti, attuale e potenziali, un accesso a tutte le aree dei mercati del credito a livello globale. Con i nuovi ingressi il team dedicato all’obbligazionario risulta ora composto da 26 risorse e offre soluzioni sui mercati del debito, sia regolamentati sia privati. Stephane Michel è entrato a far parte del team di Hermes in qualità di Senior Portfolio Manager. Riportando a Andrew Jackson, head of fixed income, Stephane porterà la propria esperienza contribuendo allo sviluppo della piattaforma Asset Based Lending e delle più ampie capacità Multi-Asset Credit (MAC) di Hermes. Avrà inoltre il compito di individuare le opportunità di mercato, i trend e il forte valore relativo ponderato per il rischio all’interno dei mercati illiquidi, nonché di fornire raccomandazioni sulla composizione dei portafogli. Nel corso della propria carriera, Stephane ha operato su numerose asset class nell’ambito del fixed income e ha ricoperto ruoli sia buy-side sia sell-side, tra cui cinque anni presso UBS AG. Stephane si è quindi concentrato sulle opportunità nel settore creditizio, dalle operazioni sui capital trade allo sviluppo di una piattaforma di CLO (Collateralized Loan Obligation) e di direct lending. Andrew Lennox è stato nominato Asset Backed Securities Portfolio Manager e si occuperà di offrire consulenza sugli investimenti all’interno dell’universo europeo delle Asset Backed Securities. Lennox riporterà a Vincent Nobel, Head of Asset Based Lending di Hermes, e in questo ruolo avrà anche il compito di realizzare e sviluppare sistemi e infrastrutture per analizzare e gestire il rischio, oltre a monitorare gli asset ABS europei.  Lennox proviene da BlackRock dove ricopriva il ruolo di Senior Portfolio Manager all’interno del team dedicato agli Asset Backed Secturities europei, con la responsabilità della gestione degli asset cartolarizzati europei, inclusi gli ABS tradizionali e le cartolarizzazioni corporate. Prima di entrare in BlackRock nel 2015, Lennox ha lavorato per 11 anni in ECM, una società di Wells Fargo e, in precedenza, presso Goldman Sachs International. Andrew Jackson, head of Fixed Income di Hermes, ha affermato:“Il patrimonio di esperienza che Stephane e Andrew rafforzerà un team già altamente qualificato. Il loro ingresso ci permette di sviluppare la nostra offerta ai fondi pensione e ad altri clienti istituzionali con un approccio di lungo periodo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Crescita economica Usa: ogni storia ha più di un punto di vista

Uk, Theresa May si dimette: ecco le reazioni

Sarà un 2019 brillante per i mercati emergenti?

NEWSLETTER
Iscriviti
X