Fondi, i Pir a tutta birra

A
A
A

Da inizio anno, rivela Assogestioni, questi prodotti hanno attratto asset per 2 miliardi raggiungendo un patrimonio complessivo di 17,5 miliardi.

Chiara Merico di Chiara Merico21 maggio 2018 | 13:32

I PIR VANNO FORTE – Continua l’interesse degli investitori per i comparti Pir-compliant. Da inizio anno, rivela Assogestioni, questi prodotti hanno attratto asset per 2 miliardi raggiungendo un patrimonio complessivo di 17,5 miliardi. Sono 33 i gruppi che promuovono fondi aperti Pir compliant.

CORRONO I FONDI APERTI – L’industria del risparmio gestito registra nel primo trimestre dell’anno 13,9 miliardi di euro di raccolta netta, riferisce Assogestioni. Il patrimonio gestito ammonta a 2.082 miliardi. A spingere la raccolta del sistema sono in particolare gli 8,7 miliardi di flussi verso i fondi aperti. Gli Aum impiegati nelle gestioni collettive sono pari a 1.058 miliardi di euro, circa il 51% delle masse complessive dell’industria. I risparmiatori italiani hanno indirizzato le proprie preferenze verso i prodotti flessibili (+9,3 miliardi), i bilanciati (+4,4 miliardi) e gli azionari (+2,9 miliardi).  Le gestioni di portafoglio chiudono il periodo di riferimento con un saldo positivo per 4,3 miliardi. La scomposizione del dato mostra i risultati positivi delle gestioni di patrimoni previdenziali con afflussi per 2,3 miliardi, dei mandati assicurativi (2,1 miliardi) e delle Gpf retail (1,6 miliardi). A fine marzo le gestioni collettive rappresentano il 50,8% del patrimonio gestito complessivo con i loro 1.058 miliardi, mentre le gestioni di portafoglio individuali rappresentano un patrimonio di 1.025 miliardi.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assogestioni, la raccolta rallenta. Intesa ancora prima

Assogestioni, Intesa stacca tutti nel trimestre. Kairos flop

Assogestioni, impressioni (buone) di settembre

Assogestioni, ad agosto continua la marcia dei fondi

Assogestioni, patrimonio al top. Generali sempre al comando

Dati Assogestioni: si riprende la raccolta a giugno. Boom di Eurizon

Fondi, Ubs e Morgan Stanley dominano il trimestre

Risparmio gestito, patrimoni al top e raccolta in affanno

Risparmio gestito: Poste Italiane regina di marzo

Dati Assogestioni: raccolta giù, patrimonio su

Salone del Risparmio 2019, tutti i numeri

Salone del Risparmio, domani apre il n. 10

Assogestioni: bis di Corcos. Nome nuovo tra i vicepresidenti

Fondi, il 2019 inizia con una ripresina

Salone del Risparmio 2019, ecco i temi chiave di Assogestioni

Risparmio gestito, un trimestre a secco

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Assogestioni delinea il futuro del gestito

Assogestioni: inciampo finale della raccolta, ma il 2018 tiene

Assogestioni: un aiuto interpretativo sui nuovi Pir

Corcos (Assogestioni): mano tesa al governo sul nodo Pir

Assogestioni, pioggia di deflussi a novembre

L’exploit di Poste in un ottobre grigio

Risparmio gestito, ottobre in flessione

Risparmio gestito in trincea, la raccolta tiene

Fondi: Amundi corre, Generali frena

Frenata d’autunno per il risparmio gestito

Intesa risplende sotto il Sole del gestito

Luglio sorride ad Amundi, meno a Generali

Risparmio gestito, continua il segno meno

Risparmio gestito, tre mesi in apnea

Assogestioni è l’ago della bilancia di Carige

Ti può anche interessare

Investimenti, argento vivo

Vi proponiamo di seguito un commento che analizza il rapporto tra oro e argento e spiega come quest ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 13/08/2019

La rubrica del risparmio gestito ...

Asset allocation: qualche spunto per chiudere l’anno

Dopo un ottobre che si è chiuso positivamente, quale asset allocation per la fine dell’anno? ...