Fondi, i Pir a tutta birra

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 21 Maggio 2018 | 13:32
Da inizio anno, rivela Assogestioni, questi prodotti hanno attratto asset per 2 miliardi raggiungendo un patrimonio complessivo di 17,5 miliardi.

I PIR VANNO FORTE – Continua l’interesse degli investitori per i comparti Pir-compliant. Da inizio anno, rivela Assogestioni, questi prodotti hanno attratto asset per 2 miliardi raggiungendo un patrimonio complessivo di 17,5 miliardi. Sono 33 i gruppi che promuovono fondi aperti Pir compliant.

CORRONO I FONDI APERTI – L’industria del risparmio gestito registra nel primo trimestre dell’anno 13,9 miliardi di euro di raccolta netta, riferisce Assogestioni. Il patrimonio gestito ammonta a 2.082 miliardi. A spingere la raccolta del sistema sono in particolare gli 8,7 miliardi di flussi verso i fondi aperti. Gli Aum impiegati nelle gestioni collettive sono pari a 1.058 miliardi di euro, circa il 51% delle masse complessive dell’industria. I risparmiatori italiani hanno indirizzato le proprie preferenze verso i prodotti flessibili (+9,3 miliardi), i bilanciati (+4,4 miliardi) e gli azionari (+2,9 miliardi).  Le gestioni di portafoglio chiudono il periodo di riferimento con un saldo positivo per 4,3 miliardi. La scomposizione del dato mostra i risultati positivi delle gestioni di patrimoni previdenziali con afflussi per 2,3 miliardi, dei mandati assicurativi (2,1 miliardi) e delle Gpf retail (1,6 miliardi). A fine marzo le gestioni collettive rappresentano il 50,8% del patrimonio gestito complessivo con i loro 1.058 miliardi, mentre le gestioni di portafoglio individuali rappresentano un patrimonio di 1.025 miliardi.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Assogestioni, brindisi a un anno solido e con la vittoria sui Pir

Fondi, la (finta) frenata di febbraio

Raccolta Assogestioni, trionfano i gestori stranieri

NEWSLETTER
Iscriviti
X