Consultinvest: soluzioni efficienti per un approccio multibrand di nuova generazione

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico6 giugno 2018 | 12:00

POTENZIARE L’OFFERTA – I mercati e l’entrata in vigore della Mifid 2 hanno offerto a Consultinvest Sgr l’opportunità di potenziare l’offerta in termini di servizi per la clientela con 7 nuove linee di gestione: le Gestioni “Profilo”. Gli ultimi quindici anni hanno evidenziato che nel mercato del risparmio gestito si assisteva ad un proliferazione di asset allocation per la clientela, dove prevalevano gli schemi e le “mode” del collocamento multibrand, si legge in una nota. La crescita esponenziale dell’offerta di fondi da parte delle case di investimento ha inevitabilmente portato ad una gran confusione per le reti e soprattutto per i risparmiatori che, attratti dalle logiche commerciali “push” dell’asset management sono caduti nella sgradevole polverizzazione degli investimenti e nella criticità di gestire e monitorare i portafogli investiti. Molti risparmiatori infatti presentano portafogli inefficienti e polverizzati, con evidenti squilibri in termini di asset allocation, ciò dovuto anche alla dinamica dei mercati che hanno modificato notevolmente i pesi delle singole componenti investite.

NO AL FAI DA TE – Il “Multibrand fai da te” si è rilevato inefficace e sub-ottimale per gli investitori. Molto spesso , questi ultimi, spinti anche da logiche solo commerciali, hanno collezionato nel tempo una miriade di fondi seguendo la logica della numerosità delle stelle, ritenendo che aggregando i “migliori” avrebbero trovato la soluzione, la bacchetta magica per creare portafogli efficienti. La costruzione di portafogli efficienti che guardano al futuro e non al passato,non funziona con il criterio di scelta della guida Michelin; troppo semplice e troppo bello se fosse così facile. Creare, gestire e monitorare un portafoglio di investimento, secondo una logica Multibrand efficiente, richiede grandi competenze, rapporti continui con il mondo dell’asset management, monitoraggio dei gestori dei vari fondi, delle loro strategie e dei cambiamenti che repentinamente possano susseguirsi tra stili gestionali, rotazioni settoriali, cambiamenti di asset allocation da parte di chi gestisce i fondi. La logica del fai da te nella selezione dei fondi si direbbe arrivata al capolinea e che molti risparmiatori, oggi, presentano asset allocation del tutto sbilanciate e difficili da monitorare. Le linee vanno gestite da professionisti del settore, come nella nostra Sgr, usufruendo di gestori che hanno maturato esperienze nel mondo del fund picking e soprattutto che hanno gli strumenti e le capacità per tenere sotto controllo la miriade di fondi presenti sul mercato . Le nuove 7 linee di gestione Consultinvest (Prudente, Moderata, Moderata Globale, Dinamica, Crescita Sostenibile (Etica), Tematica Globale, Valore Tattico) rappresentano un’opportunità per i risparmiatori delusi dal “fai da te”, che hanno oggi portafogli ormai ingestibili e altamente frammentati e che intendono, in base all’esperienza pregressa, decidere di affidarsi stabilmente a professionisti del settore.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consultinvest, Loizzi responsabile dello sviluppo

Doppio mandato, radiato un consulente

Procapite, Bnl in fuga, sorpresa Consultinvest

Consob sanziona Consultinvest, il rammarico della società

Ecco i consulenti in gara di Consultinvest

Bluerating Awards 2018, ecco le dodici reti in gara

Onda rosa, Santecchia d.g. di Consultinvest

Consultinvest ancora in rosso

Consultinvest: tensioni commerciali e geopolitiche, il rischio di un rallentamento dell’economia mondiale

Consultinvest: Cina e USA sospendono le ostilità commerciali

Le fake news che inquinano i mercati

Lasciate che i piccoli advisor vengano a me

Una nuova crisi nei Subprime?

Consultinvest sulla strada della Vittoria

Mercati, il grande singhiozzo

Consultinvest: nuovi e vecchi rischi per un 2018 positivo

Consultinvest: gli investimenti socialmente responsabili, moda o cambiamento strutturale?

Consultinvest: crescita italiana bene, ma si deve fare di più e in fretta

Consultinvest: perché preferire un approccio flessibile

Consultinvest: un 2017 con importanti risultati sull’azionario ma con oscillazioni valutarie

Consulenti, radiato un ex Consultinvest e Banca Generali

Il crowdfunding galeotto dei sospesi ex Consultinvest

La Consob colpisce a Macerata: radiato ex Consultinvest

Consultinvest: la Cina a caccia dello shadow banking

Consultinvest: guardare al futuro per creare valore

ITForum Milano / Vitolo (Consultinvest): noi presenti con sgr e sim

Consultinvest: evasione ed economia sommersa, un quadro (ufficiale) della situazione

Consultinvest: “Una panoramica sui fondi sovrani”

Consultinvest: utili USA, un trimestre di pausa prima del rilancio?

Consultinvest: buone e cattive notizie sull’Italia

Consultinvest: il ritorno dell’alpha e delle strategie attive

Consultinvest: i fondi market neutral, leggere bene l’etichetta

Consultinvest: gli standard di presentazione della performance GIPS

Ti può anche interessare

Intermonte lancia la sua sicav

Due i comparti previsti: uno con strategie flessibili e un altro con strategie long/short su azioni ...

Neuberger Berman si rafforza con Salato

Il manager andrà a ricoprire, con effetto immediato, il nuovo ruolo di head of Southern Europe. ...

Fondi comuni, Intesa Sanpaolo campione 2017

Il gruppo ottiene la migliore raccolta del mese di dicembre ...