Eurizon-BlackRock, l’alleanza piace agli analisti

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 12 Giugno 2018 | 09:15
La potenziale partnership tra i due gruppi potrebbe portare a un aumento dei dividendi di Intesa Sanpaolo e a alla creazione di un grande player europeo come Amundi

Un player globale o comunque un colosso europeo, sulla falsariga della francese Amundi. E’ quello che, secondo gli analisti, potrebbe nascere da una possibile alleanza tra BlackRock ed Eurizon, anticipata da Bluerating.com (si veda qui la notizia) e ripresa ieri dal Financial Times (qui la news). Per Equita Sim, il valore di Eurizon potrebbe essere nell’ordine di 3,8 miliardi di euro e l’acquisto di almeno il 10% del capitale da parte della statunitense BlackRock potrebbe portare una plusvalenza di 400-500 milioni di euro alla controllante Intesa Sanpaolo. Anche per Mediobanca, che su Intesa Sanpaolo ha un giudizio neutrale, la vendita di un pezzo di Eurizon potrà avere un effetto benefico sui dividendi della banca guidata da Carlo Messina e favorirà la nascita di un big player del risparmio gestito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, crescono Amundi e Invesco ma guida sempre BlackRock

Investimenti: nel secondo trimestre la parola d’ordine sarà stock picking

Top 10 Bluerating: BlackRock campione nella finanza

NEWSLETTER
Iscriviti
X