Ecco il menù di Bnp Paribas a ITForum 2018

A
A
A

All’interno della manifestazione riminese, BNP Paribas organizza una serie di incontri educational con l’obiettivo di promuovere la conoscenza dei certificati

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti14 giugno 2018 | 08:30

BNP Paribas è tra i partecipanti di ITForum 2018, il principale evento in Italia dedicato a professionisti della consulenza, trader e risparmiatori, in programma giovedì 14 e venerdì 15 giugno 2018 presso il Palacongressi di Rimini.

All’interno della manifestazione riminese, BNP Paribas organizza una serie di incontri educational con l’obiettivo di promuovere la conoscenza dei certificati, uno strumento relativamente nuovo, ma che offre dei notevoli vantaggi. Infatti, a differenza dei fondi, i certificati fin dal momento dell’emissione offrono una chiara visione delle performance del prodotto nei diversi scenari di mercato (rialzista, ribassista o neutrale). Inoltre, rappresentano un’opzione di investimento estremamente interessante nell’attuale contesto di mercato: in particolare, utilizzando i certificati di investimento, l’investitore può beneficiare dei rendimenti tradizionalmente offerti dalle obbligazioni e al contempo di un profilo di rischio più contenuto rispetto ai tradizionali strumenti azionari, grazie alla presenza di barriere che tutelano da potenziali perdite fino a un livello prestabilito al momento dell’emissione.

L’appuntamento principale di BNP Paribas, dal titolo “Orientarsi tra incertezza politica e mercati volatili”, si terrà venerdì 15 alle ore 12:00 presso la Sala del Porto, e vedrà la partecipazione di Pierpaolo Scandurra, fondatore e Managing Director di Certificati e Derivati, che offrirà un approfondimento tecnico sulla creazione di un portafoglio bilanciato e protetto attraverso l’uso di Mini Future su valute e materie prime emessi dalla Banca.

Anche presso lo stand di BNP Paribas sono in programma degli incontri dove esperti di settore si alterneranno per spiegare come ricercare il rendimento nell’attuale contesto di mercato attraverso strumenti di investimento alternativi e in particolare su come rendere efficiente un portafoglio composto da varie tipologie di certificate.

L’agenda degli eventi comprende l’incontro “Trading & mondiali: chi vincerà la partita sui mercati?” in programma il 14 giugno alle 11:00, con Pietro di Lorenzo, fondatore di SosTrader, che parlerà di come creare un portafoglio vincente in ogni situazione di mercato. Lo stesso giorno, durante l’appuntamento “Speciale BCE: effetto banche centrali sui mercati” alle ore 14:30, il trader ed analista quantitativo Enrico Malverti offrirà dei consigli su come impostare una strategia di trading tramite prodotti a leva. Il 15 giugno alle ore 11:00, Giovanni Cuniberti, consulente e analista finanziario, docente della scuola di Economia e Management di Torino, condurrà l’evento “L’estate a piazza affari: focus sul listino milanese”, dove discuterà di come creare un portafoglio che paga un reddito cedolare; infine, alle ore 14:30, ancora Scandurra si concentrerà su come impostare un portafoglio in Obbligazioni e Certificati in tempi di volatilità e tassi in rialzo, durante l’incontro “Portafoglio ice o portafoglio fire”.

Tutti coloro che sono interessati a ricevere maggiori informazioni e partecipare agli incontri possono accedere al sito investimenti.bnpparibas.it o contattare il numero verde 800 92 40 43.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestori e fondi, ecco i campioni del risparmio sostenibile

Etf, Bnp Paribas AM: sette nuovi fondi sull’Etf Plus

Bnp Paribas AM: tanti saluti al carbone

Bnp Paribas Am: la Bce è a corto di munizioni?

Bnp Paribas, arrivano i nuovi certificati bonus cap sulle azioni

Bnp Paribas: la strategia cinese per stimolare l’economia

Certifica, Bnp Paribas: mini future per tutti i gusti

Borsa, un 2019 pieno di cedole

Il futuro degli etf visto da Bnp Paribas AM

Sette pretendenti per Carige

Bnp Paribas, certificati e bond passano (anche) da BinckBank

Bnp Paribas emette una nuova serie di Memory Cash Collect

Bnp Paribas: utili in crescita del 4%, ricavi in frenata

Bnp Paribas, la Memory dei certificati

Il trading è smart per BNP Paribas

BNP Paribas lancia i primi Stock Bonus Certificate sul mercato italiano

Nuova serie di Certificate Athena per Bnp Paribas

Bnp Paribas, trimestrale sopra le attese

Finanza sostenibile, BNP Paribas miglior banca al mondo

Bnp Paribas, i Cash Collect dai due volti

Nuova serie di Non stop Cash Collect per BNP Paribas

Bnp Paribas, 100 milioni in 6 mesi per il THEAM Quant – Equity World DEFI

Private, Bnp Paribas si rafforza in Germania

Mini Futures per grandi investitori

Bimbi in ufficio a Bnp Paribas

Bnp Paribas lancia i Mini Future Certificate su valute e materie prime

Bnp Paribas  utile in calo ma in linea con le attese

Sfruttare minus, rendimenti e coperture con i certificati

Settebello per Bnl – Bnp Paribas Life Banker

Nuovi Certificate Cash Collect per Bnp Paribas

Consulentia18/Trianni (Bnp Paribas AM): “Soluzioni d’investimento tailor made”

Consulenti, a dicembre sforbiciata agli organici

Bnp Paribas punta su Ogliengo

Ti può anche interessare

Lazard lancia una nuova strategia alternativa

Lazard Rathmore Alternative Fund è un fondo Ucits che sarà gestito in tandem con la consolidata La ...

Con Fides il rapporto Pir si apre online

Da oggi l’investitore può aprire un rapporto Pir in completa modalità digitale. È sufficiente r ...

Generali, la trimestrale batte le attese

Utile netto di 581 milioni pe la compagnia triestina, in crescita dell’8,6% ...