Mather (Pimco): “I rendimenti dei Btp? Non escludo altri rialzi”

A
A
A
di Andrea Telara 19 Giugno 2018 | 15:28
Il gestore ha presentato a Milano il secular outlook

I tassi dei Buoni del Tesoro potrebbero salire ulteriormente ma non c’è il rischio al momento di una crisi del debito sovrano come nel 2011. Parola di Scott Mather (nella foto), chief investment officer di Pimco, che ha incontrato la stampa questa mattina a Milano. “I rendimenti dei titoli di stato italiani sono già saliti”, ha detto il gestore, “e c’è stato un allargamento dello spread di oltre 100 punti base”. Il manager di Pimco vede un trend al rialzo anche se nel breve non intravede all’orizzonte una grossa correzione dei prezzi. Presentando il secular outlook della società, cioè le previsioni sui mercati e l’economia di medio e lungo termine, Mather ha detto che dobbiamo aspettarci un duro risveglio, cioè un ritorno della recessione dopo anni di espansione economica. Probabilmente non sarà una recessione come quella vista nel biennio 2008-2009 ma non va dimenticato un fattore importante: come dimostrano le serie storiche sull’andamento del pil, ogni 5 anni vi sono sempre naturali aggiustamenti dell’economia successivi alle fasi di crisi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, ecco perchè i Btp sono irresistibili

Bot People, la disfatta della superstar degli anni ’90

Investimenti, Btp e Bund: prospettive tra aumento dello spread e rendimenti in salita

NEWSLETTER
Iscriviti
X