Columbia Threadneedle punta sui mercati investment grade

A
A
A

Il Threadneedle (Lux) Global Investment Grade Credit Opportunities mira a conseguire rendimenti superiori rispetto alla liquidità investendo principalmente nelle migliori opportunità offerte dai mercati investment grade globali.

Chiara Merico di Chiara Merico2 luglio 2018 | 14:47

IL LANCIO – Columbia Threadneedle Investments – società di asset management appartenente al gruppo Ameriprise Financial, Inc. (NYSE: AMP) – aggiorna la propria offerta nel mercato italiano con l’autorizzazione alla vendita retail del fondo Threadneedle (Lux) Global Investment Grade Credit Opportunities, la nuova strategia di credito a rendimento assoluto globale. Il comparto mira a conseguire rendimenti superiori rispetto alla liquidità investendo principalmente nelle migliori opportunità offerte dai mercati investment grade globali. In particolare, il fondo è in grado di generare rendimenti positivi indipendentemente dall’andamento di mercato, assumendo posizioni corte o lunghe sul rischio relativo al mercato obbligazionario e a esposizioni a singoli emittenti in mercati sia ribassisti che rialzisti. Il fondo ha inoltre la possibilità di investire in asset-backed securities in mercati sviluppati e in obbligazioni societarie di mercati emergenti, nonché nel segmento ad alto rendimento dei mercati sviluppati fino a un massimo del 10%. Tali investimenti sono prevalentemente orientati al debito subordinato di emittenti investment grade. I gestori del fondo, entrambi basati a Londra, sono Alasdair Ross, responsabile credito investment grade EMEA, e Ryan Staszewski, senior portfolio manager investment grade, tra i principali gestori obbligazionari strategici UK ed europei di Columbia Threadneedle. Il team intende emulare l’efficace approccio di investimento già attuato nel Threadneedle Credit Opportunities Fund, la cui sezione Investment Grade ha contribuito a oltre la metà della performance del fondo dal suo lancio più di nove anni fa.

SQUADRA SPECIALIZZATA – “Il nostro approccio alla gestione di strategie di credito poggia su un’intensa attività di ricerca sui fondamentali e ha permesso al team di generare interessanti rendimenti corretti per il rischio lungo l’intero ciclo. Il nostro stile di gestione è avvalorato da un lungo track record di successi nel conseguimento di positivi rendimenti attraverso le tradizionali strategie di credito long-only e absolute return come ad esempio nella sezione Investment Grade del Threadneedle Credit Opportunities Fund, comparto che abbiamo gestito negli ultimi nove anni”, commenta Alasdair Ross. Ryan Staszewski aggiunge: “La nostra squadra specializzata in investment grade a livello globale è composta da 13 professionisti con una importante expertise nel fornire approfondite due diligence sugli emittenti nonchè una visione chiara delle tendenze settoriali e di mercato sviluppate nel corso di molteplici cicli economici e del credito. Collaboriamo costanemente in un ambiente collegiale e interattivo che aiuta a fare emergere le migliori idee di investimento”. Alessandro Aspesi, country head Italy Columbia Threadneedle Investments, conclude: “Riteniamo che il lancio di questo comparto a rendimento assoluto sia quanto più opportuno nell’attuale fase del ciclo economico. Grazie a un approccio long/short e a un sistema di gestione e ricerca a livello globale, il team di investimento godrà di tutta la flessibilità necessaria per mettere a frutto le proprie competenze di investimento nel credito globale, puntando ad ottenere solidi rendimenti corretti per il rischio a prescindere dall’andamento del mercato”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Columbia Threadneedle: tecnologia, nuovo volto dell’investimento?

BLUERATING IN EDICOLA: tecnologia, passione che rende

Tecnologia, che passione: i 10 anni di Columbia Threadneedle in Italia

Ti può anche interessare

Gam: “Come e perché abbiamo sospeso il nostro gestore”

Un comunicato ricostruisce la vicenda che ha portato alla sospensione di Tim Haywood e alla liquidaz ...

Fondi, top e flop del 02/10/18

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...

Asset allocation, una questione di stile

Abbiamo analizzato le strategie con Analyst rating positivo dal punto di vista della correlazione e ...