Etf, la tattica paga di meno

A
A
A

Trend trimestrali degli Etfsmart beta del mercato europeo

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti17 luglio 2018 | 13:30

Continua la corsa degli etf smart beta, prodotti che si caratterizzano per finalità di interpretare in chiave tattica gli indici sottostanti. A dircelo è Marlène Hassine Konqui, head of etf Research di Lyxor.

“Dopo un inizio d’anno relativamente positivo, nel secondo trimestre del 2018 il mercato europeo degli Etf Smart Beta ha registrato consistenti deflussi (-839 milioni di euro), in linea con il calo di interesse osservato l’anno scorso. Nel corso del peggior trimestre di sempre per questo mercato, gli ETF Factor Allocation (segmento che in passato ha notevolmente sostenuto gli Smart Beta) hanno evidenziato un’inversione di tendenza, con deflussi pari a 564 milioni di euro, malgrado i risultati solidi nel medesimo periodo per i prodotti Multi Factor. I deflussi dalle strategie Fundamental hanno registrato un’accelerazione, mentre gli afflussi verso gli ETF Risk-Based hanno messo a segno una ripresa (seppur modesta) man mano che le condizioni sui mercati si sono fatte più complesse.

Gli ETF Smart Beta possono rappresentare una soluzione valida nelle attuali condizioni di mercato, in quanto offrono vantaggi di decorrelazione, come gli ETF long/short, che hanno riscosso un certo interesse da parte degli investitori nel primo semestre del 2018.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Svolta Etf per Fidelity (a costo zero)

Etf, un gennaio da urlo

Invesco, l’etf che guarda al real estate

SSGA: nuova cinquina su Etf Plus

iShares Italy, l’ascesa di Favero

Etf a prova di Brexit

Etf: Legal & General IM si presenta con una cinquina

Raffica di Etf da Hsbc Gam

Risparmio gestito, Etf in crescita fondi comuni in calo

HANetf, distribuzione e marketing sono più forti

Etf, tripletta Sri di Amundi

Risparmio gestito, gli europei giocano in difesa

Etf: nelle azioni privilegiate ci Invesco

Etf: le banche europee esposte per 140 miliardi

Poker sull’Etfplus per JPMorgan AM

Etf, una doppietta innovativa per Han e GinsGlobal

Etf, il debutto di HANetf a Piazza Affari

Lyxor, etf a misura di cyborg

Poker di Invesco sull’Etf Plus

No della Sec a nove Etf sul bitcoin

Etf, la corsa non si arresta

iShares, quando il binomio è perfetto

Etf, nuova proposta multifattoriale

Sull’etf splende il Sol Levante

Etf, quando gli smart beta cambiano il benchmark

Etf a tutto investment grade con Ubs

Etf, raccolta in picchiata

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Etf, perché avranno successo tra i consulenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

Consulenza previdenziale: gli etf piacciono ai fondi pensione

WisdomTree, CoCome ti innovo l’obbligazionario

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Ti può anche interessare

Due nuovi Pir per Helvetia Vita

Grazie ai due nuovi prodotti Helvetia MultiPIR e Helvetia MultiPIR.IT è ora possibile investire anc ...

Nasce ATFund, il mercato dei fondi quotati aperti

ATFund, che sostituisce il segmento dedicato su Etf Plus,  è il primo e unico mercato italiano ded ...

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Da sempre uno dei “punti di forza” commerciali di questi strumenti. Ma è davvero così? ...