Pir con il fiato corto

A
A
A

Il Sole 24Ore dedica un articolo ai piani individuali di risparmio, evidenziando la come sia venuta meno la loro spinta iniziale ai titoli delle small e mid cap.

Andrea Telara di Andrea Telara19 luglio 2018 | 11:09

Vanno giudicati nel lungo periodo, è vero. Ma è indubbio che i Pir (Piani individuali di risparmio) da qualche mese hanno allentato un po’ la spinta iniziate data ai titoli delle piccole e medie imprese italiane, in cui investono buona parte del loro portafoglio. Questa, almeno, è la tesi sostenuta in un articolo pubblicato oggi sul Sole24Ore dove si evidenzia che dall’inizio dell’anno, mentre l’indice Ftse Mib di Piazza Affari ha guadagnato lo 0,6%, il listino Ftse Mid Cap delle società a media capitalizzazione ha subito un ribasso del 2,4%. E’ uno scenario ben diverso rispetto a quello dell’anno scorso, quando i titoli delle piccole e medie aziende della Borsa Italiana hanno viaggiato con il turbo, proprio grazie all’arrivo dei Pir e al loro boom tra i risparmiatori.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Salvate il soldato Pir

Pir: benino la raccolta, male le performance

Pir, che affare per reti e consulenti

Ti può anche interessare

Quando l’equity sgomma

Denham (Carmignac): “Il titolo Pirelli è un’opportunità molto interessante” . ...

Generali cerca un accordo in Asia

Tra gli obiettivi della compagnia figura anche quello di rafforzare la sua rete di agenti da 13 a 23 ...

Allianz partner assicurativo dei Giochi olimpici

Il periodo della sponsorizzazione coprirà i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, i Giochi Oli ...