Polizze vita, operazione trasparenza

Linguaggio chiaro per i prospetti e individuazione precisa del target market, cioè della clientela di riferimento di una polizza. Sono i due pilastri su cui si baseranno le nuove regole della distribuzione dei prodotti assicurativi, in base alla direttiva europea 2016/97. A spiegarlo è il settimanale Plus24 il Sole24Ore, che parla dei chiarimenti effettuati su queste materia dall’Eiopa, l’autority europea che vigila sul settore assicurativo, attraverso un Q&A, un testo a domanda e risposta pubblicato sul proprio sito web. Nell’individuare il target market e nello stabilire se una polizza è adatta o meno a un cliente, le compagnie assicurative dovranno tenere in considerazione  alcune caratteristiche personali degli investitori, come l’occupazione, l’eventuale adesione a forme di previdenza integrativa o l’esigenza di garanzia sul capitale investito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!