Gam chiude i fondi del gestore sospeso

A
A
A

Un piano di liquidazione delle quote a partire da settembre, dopo un provvedimento disciplinare a carico del money manager. Soldi cash agli investitori

Andrea Telara di Andrea Telara28 agosto 2018 | 09:48

Prima la sospensione del gestore, poi il blocco dell’operatività e ora il rimborso delle quote. E’ l’epilogo della vicenda che nelle scorse settimane ha interessato alcuni fondi della casa di gestione svizzera Gam. Agli inizi di agosto, la società di asset management elvetica ha sospeso uno dei suoi gestori di punta, Tim Haywood (nella foto a destra), ex responsabile delle strategie obbligazionarie a ritorno assoluto. Il provvedimento, secondo quanto riportato da Gam, non è legato a motivi etici ma a delle procedure sbagliate di controllo del rischio. Poi, in seguito a una gran mole di di deflussi da parte degli investitori, le quote dei fondi gestiti da Haywood sono state congelate in via temporanea. Questa mattina, invece, Gam ha diffuso fatto sapere che che le quote dei fondi (appartenenti alla linea di prodotti unconstrained/absolute return bond – ARBF) verranno rimborsate cash, cioè in contanti, con un programma che prenderà il via da settembre. I primi pagamenti avverranno all’inizio del mese prossimo e comporteranno un rimborso tra il 74 a l’87% del capitale per i fondi domiciliati in Lussemburgo e conformi alla normativa Ucits. La quota iniziale di rimborso sarà invece tra il 60 e il 66% per i fondi australiani e domiciliati alle Cayman. Poi ci saranno successivi pagamenti fino al rimborso integrale del capitale, che avverrà per gradi poiché il portafoglio includeva anche asset illiquidi.

Il ceo del gruppo Gam Alexander S. Friedman ha dichiarato: “La sospensione e la successiva decisione di liquidare i fondi ARBF sono stati un processo difficile ma necessario per garantire il rispetto i nostri principi di comportamento e tutelare l’interesse di tutti gli investitori, in modo da assicurare loro una parità di trattamento”. Friedman si è poi detto fiducioso della capacità di Gam di attrarre ancora nuovi clienti e di conservare la sua forza come asset manager internazionale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gam, masse in calo di oltre il 10%

Gam: “Come e perché abbiamo sospeso il nostro gestore”

Gam blocca il fondo del gestore sospeso

Ti può anche interessare

Comgest, un 2018 da Oscar

Raccolta record per tutte le strategie ...

Fondi d’investimento: Amundi e Cpr, il primo fondo azionario sull’istruzione

Le società anciano in Italia del primo fondo azionario tematico internazionale focalizzato sull’i ...

Neuberger Berman: pensare (veramente) a lungo termine

Con l'estate che sta finendo e la stagione degli utili del secondo trimestre che volge al termine, c ...