Che cosa è “perfetto”?

A
A
A

Cosa conta veramente quando si sceglie il giusto fondo d’investimento. Forse i tuoi pantaloni preferiti? Christian Schmitt, Portfolio Manager di ETHENEA, spiega cosa conta realmente, sia che si tratti di scegliere un paio di pantaloni o il giusto fondo d’investimento

Avatar di Redazione5 settembre 2018 | 17:31

 

Christian Schmitt, Portfolio Manager di ETHENEA Independent Investors S.A.

I perfezionisti non hanno vita facile. Lungo il percorso per raggiungere la perfezione – per definizione uno stato che non può essere migliorato – l’ultimo sforzo aumenta in modo esponenziale. Il principio di Pareto afferma che l’80 per cento dei risultati può essere raggiunto solo con il 20 per cento dello sforzo totale. Il restante 20 per cento, tuttavia, richiederà l’80 per cento dell’impegno.

L’investimento perfetto?

La ricerca dell’investimento perfetto è inutile? In una certa misura, sì. La probabilità di trovare ex post un gran numero di investimenti migliori, con rendimenti più elevati e fluttuazioni inferiori è prossima al 100%. Questa intuizione è tanto ovvia quanto fondamentale poiché, senza questa consapevolezza, gli investitori tenderebbero ad investire in modo pro-ciclico e questo, a sua volta, avrebbe un impatto negativo sui risultati attesi.

Deve stare bene!

La soluzione sta in un investimento perfettamente su misura. Anche i pantaloni più belli diventano i nostri favoriti solo quando calzano perfettamente. Lo stesso vale per i fondi di investimento. Nessun dubbio che le azioni offrano le aspettative di rendimento più elevate nel lungo periodo, quindi la scelta degli ETF azionari appare scontata. Tuttavia, il prossimo mercato ribassista potrebbe rivelare che spesso le fluttuazioni di valore non corrispondono al profilo di rischio dell’investitore. Proprio qui entra in gioco il fondo multi-asset Ethna-DYNAMISCH di ETHENEA Independent Investors S.A..

L’Ethna-DYNAMISCH cerca principalmente le opportunità di investimento più interessanti sui mercati azionari globali e si rivolge quindi agli investitori che desiderano investire il proprio capitale nel medio-lungo termine. Gli esperti di investimento del fondo attribuiscono grande valore ad una sana asimmetria che va da un’elevata partecipazione quando i mercati salgono, alla minimizzazione delle perdite in caso di loro ribasso. Trattandosi del fondo più offensivo tra gli Ethna-funds, può investire fino al 70% in azioni, limitando al contempo i rischi di potenziali perdite.

Prezzi più elevati non rendono le decisioni di investimento più semplici

Dopo nove anni di rialzo dei corsi e delle quotazioni azionarie, molti investitori non sono sicuri di voler continuare a investire in tali strumenti. L’Ethna-DYNAMISCH, con la sua strategia d’investimento conservativa e l’accesso a rischio controllato al mercato azionario, offre una soluzione adeguata sia per i principianti che per gli investitori esperti.

Nel rispetto del motto “investire piuttosto che speculare”, il fulcro della strategia d’investimento è l’accurata selezione di un portafoglio azionario mirato, composto da circa 30-40 singoli titoli. Le decisioni strategiche e tattiche di allocazione e diversificazione attraverso le altre asset class, vengono altresì utilizzate per ottenere un interessante rendimento commisurato al rischio. Oltre all’allocazione attiva delle diverse asset class, l’utilizzo di opzioni put funge da copertura contro eventuali forti ribassi dei prezzi. Ciò limita i rischi sul versante delle perdite, salvaguardando al contempo le possibili future opportunità sul versante dei rendimenti.

L’aumento del volume del fondo dimostra che sempre più investitori si fidano di questa strategia e considerano l’Ethna-DYNAMISCH l’investimento più adatto per loro e per l’attuale fase di mercato.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestori in vetrina – Ethenea

Ethenea: Italia e dazi saranno le spine dei mercati in estate

Ethenea: asset allocation basata su fattori di rischio per portafogli stabili

Ethenea si rafforza con tre gestori

Ethenea aderisce ai Principi Onu per l’investimento responsabile

Ethenea, un viaggio verso la destinazione 2018

ITForum Milano / Arrighi (Ethenea): puntiamo tutto sulla logica di “servizio”

Ethenea: Bce, questo non è un tapering

Da Ethenea due borse di studio per fare l’Mba in Usa

Ethenea: mercato high yield euro positivo (non senza rischi)

Ethenea: improbabile l’ipotesi di un’Italexit

Ethenea: mercati, il crepuscolo degli dei

Ethenea: il dollaro forte pesa sulla Cina

Ethenea rafforza il team obbligazionario con Herbert

Ethenea: il Trumpismo blocca l’inflazione mondiale

Ethenea: Pil Usa verso il 3,6% e l’inflazione potrebbe risalire

Ethenea: l’oro rifugio contro le distorsioni causate dal QE

Brexit, Ethenea: “Bisogna restare calmi e prudenti”

Ethenea finanzia 2 borse di studio per un Master negli Usa

Ethenea, Cina al bivio tra svalutazione e aumento dei tassi

Ethenea, il rischio di una tempesta perfetta

Ethenea: tassi su in Usa e giù in Europa a dicembre

Ethenea, la Fed potrebbe rialzare i tassi

Fondi, Ethenea: gli effetti della Cina si sentiranno ancora a lungo

Fondi, Ethenea sbarca a Parigi

Ethenea si rafforza con l’ingresso di un ex DeAWM

Fondi quotati, Valsangiacomo (Ethenea): più consulenza e assistenza

Ethenea: E’ il momento delle azioni ad alto dividendo. Ma bisogna saper scegliere

Ethenea: crescita su fondamento instabile?

Ti può anche interessare

Decalia lancia una strategia di merger arbitrage

Questa strategia punta a generare un rendimento assoluto attraente con volatilità bassa, decorrela ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 23/04/2019

La rubrica del risparmio gestito ...

Gli asset manager in mostra a Lugano

Si è svolto lo scorso 19 novembre a Lugano il Lantern Fund Forum, evento dedicato all’evoluzione ...