Groupama Am sceglie SimCorp per il front e middle office

A
A
A

L’obiettivo di crescita ha spinto Groupama Asset Management a consolidare e semplificare la propria struttura IT nelle operazioni di front e middle office.

Chiara Merico di Chiara Merico6 settembre 2018 | 11:31

SimCorp, uno dei maggiori provider di soluzioni per l’industria dell’investment management, annuncia di aver ultimato il progetto di implementazione delle funzioni di front e middle office di Groupama Asset Management. Groupama Asset Management, parte del gruppo Groupama, è una tra le maggiori società di gestione francesi con più di 100 miliardi di euro di AuM. La sua decisione di avvalersi di SimCorp Dimension la porta a unirsi alle altre società che si stanno muovendo nell’industria dell’asset management per diversificare i propri servizi di investimento con il supporto di una infrastruttura IT basata sui principi dell’efficienza e multiasset. L’obiettivo di crescita ha spinto Groupama Asset Management a consolidare e semplificare la propria struttura IT nelle operazioni di front e middle office; tale scelta porta la società a raggiungere maggiori e migliori livelli di efficienza, elasticità e ad un minore rischio operativo. Il gruppo assicurativo ha richiesto una soluzione flessibile ed integrata che gli permettesse di migliorare la gestione degli investimenti liability driven di utilizzare strumenti complessi rispettando gli ultimi regolamenti emanati dagli organi proposti e, infine, che potesse apportare nuove avanzate funzionalità. Dopo una rigorosa analisi delle alternative, SimCorp Dimension è risultata essere la migliore soluzione per le esigenze di Groupama Asset Management, in quando è in grado di offrire ulteriori opportunità di sviluppo nel futuro. Hubert Le Lourd, Chief Operating Officer di Groupama Asset Management, ha così commentato: “L’implementazione di SimCorp Dimension ci permette di concentrarci sul nostro core business e ci mette anche nella posizione di una potenziale crescita futura. Con  il passaggio in produzione del progetto  abbiamo visto i primi risultati, come la rimozione di oltre 10 soluzioni, una maggiore funzionalità di front e back office e, soprattutto, l’accesso in tempo reale ai dati. Quest’ultimo consente al nostro front office di prendere decisioni più consapevoli e più velocemente. La mutua collaborazione tra Groupama AM e SimCorp è stata fondamentale per la riuscita del progetto”. Emmanuel Colson, managing director SimCorp Southern Europe, ha così commentato: “Il progetto, ultimato nel rispetto dei tempi e del budget concordati, si è rivelato di successo, assicurando al cliente una solida base di crescita per il futuro e confermando la dedizione del team di SimCorp nel raggiungere gli obiettivi prefissati. Ciò è particolarmente importante per gli Asset Manager con mandati assicurativi, in quanto per loro fare affidamento su un’infrastruttura efficiente, consolidata e multiasset si dimostra essere cruciale per ottenere i risultati desiderati. La collaborazione con il team di Groupama è stata molto positiva e ci auguriamo di rafforzare ulteriormente il nostro rapporto nel corso del prossimo futuro.”

 


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Bond, un super gestore per Mediolanum

Charles Diebel nuovo capo del fixed income per i fondi del gruppo guidato da Massimo Doris. E’ u ...

Carmignac, nuovo rinforzo per il team obbligazionario

Carmignac rinforza il suo team obbligazionario con la nomina di Marie-Anne Allier, professionista c ...

Fondi, top e flop del 22/01/19

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...