Generali vicina al colpaccio in Francia

A
A
A
di Andrea Telara 7 Settembre 2018 | 09:28
Trattative in esclusiva con la parigina Sycomore che gestisce oltre 8 miliardi di euro

Nei giorni scorsi erano circolate indiscrezioni e ora arrivano le conferme. Generali ha annunciato ufficialmente l’inizio di negoziazioni in esclusiva con gli azionisti della francese Sycomore Asset Management per acquisire la maggioranza nella società, e formare una partnership strategica. 

Per Generali, recita una nota del gruppo triestino, la partnership proposta “rappresenta una nuova tappa nell’esecuzione della strategia multi-boutique nell’asset management annunciata a maggio 2017”. Sicomoro, come ricorda anche l’agenzia Askanews, entrerebbe infatti a far parte della piattaforma multi-boutique di Generali coordinata da Generali Investments Partners, rivestendo “un ruolo fondamentale per l’obiettivo di diventare la principale piattaforma multi-boutique in Europa”.

Mentre il Gruppo Generali deterrebbe la maggioranza economica di Sycomore, i fondatori di Sycomore resterebbero azionisti significativi e i suoi dipendenti accrescerebbero la propria partecipazione. Il team di Sycomore, scrive Generali nel comunicato, “continuerebbe a gestire la strategia e l’operatività della società in modo indipendente, con la stessa mentalità imprenditoriale che ne ha guidato l’innovazione e le performance dalla sua fondazione nel 2001”. 

Sycomore, con sede a Parigi, è un asset manager indipendente, con oltre 8,3 miliardi di euro in gestione e viene considerato un pioniere nel segmento Esg/Sri in Francia (gli investimenti socialmente responsabili). 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, Cina: le conseguenze del giro di vite normativo

Generali, il vertice nella notte

Fondi, colpaccio della raccolta a luglio. Eurizon e Intesa in testa negli afflussi

NEWSLETTER
Iscriviti
X