iShares, Bper Banca e Arca Vita lanciano Obiettivo 2.0

A
A
A

Il nuovo prodotto assicurativo è costituito da una polizza a premio unico, pensata per chi desidera raggiungere, nel tempo, il proprio obiettivo finanziario attraverso l’investimento in fondi interni unit linked, che investono prevalentemente in Etf.

Chiara Merico di Chiara Merico27 settembre 2018 | 10:46

 iShares, parte del gruppo BlackRock, Bper Banca e Arca Vita annunciano di aver rafforzato la loro collaborazione, siglata nel 2016, con il lancio di una nuova soluzione assicurativa in Etf sviluppata da Arca Vita e collocata dalle banche del gruppo Bper. La partnership con la divisone private del gruppo bancario nell’ambito della bancassurance si estende quindi oggi all’intera “rete personal” di Bper con il coinvolgimento di oltre 1.200 filiali sul territorio italiano. Il nuovo prodotto assicurativo “Obiettivo 2.0” è costituito da una polizza a premio unico, pensata per chi desidera raggiungere, nel tempo, il proprio obiettivo finanziario attraverso l’investimento in fondi interni unit linked, che investono prevalentemente in Etf.

Obiettivo 2.0 si caratterizza per una serie di funzionalità:

Personalizzazione: il capitale investito può essere ripartito, a seconda dell’esigenze e della propensione al rischio del cliente, tra uno o più fondi con diverso livello di rischio.

Flessibilità: la composizione dell’investimento può essere modificata più volte l’anno, con differenti obiettivi di investimento e un diverso grado di rischio.

Protezione facoltativa in caso di decesso: la polizza offre la possibilità di attivare, al momento della sottoscrizione del contratto, una copertura assicurativa facoltativa in aggiunta alla prestazione prevista dall’assicurazione base, garantendo ai beneficiari, in caso di morte dell’assicurato, un’integrazione della prestazione con un massimo di   25.000 euro nel caso in cui il controvalore della polizza sia inferiore al capitale investito.

All’investitore in fase di sottoscrizione sarà proposto il portafoglio di investimento ottimale per il proprio profilo di rischio-rendimento, tra le seguenti opzioni:

  • “Valore Prudente (classe B)”

Un fondo unit linked obbligazionario misto che investe in mi­sura principale in attivi obbligazionari e in misura secondaria in asset azio­nari, diversificati a livello geografico globale. La gestione del fondo è di tipo flessibile, a controllo del rischio con un limite di VaR giornaliero pari all’1,15%.

  • “Valore Ponderato (classe C)”

Un fondo unit linked bilanciato-obbligazionario che investe in misura prevalente in attivi obbligazionari e in misura inferiore asset azionari, diversificati a livello geografico. La gestione del fondo è di tipo flessibile, a controllo del rischio con un limite di VaR giornaliero pari all’1,60%.

  • “Valore Bilanciato (classe C)”

Un fondo unit linked bilanciato-azionario che investe in misura prevalente in asset azionari diversificati a livello geografico e in misura mino­re in attivi obbligazionari. La gestione del fondo è di tipo flessibile, a controllo del rischio con un limite di VaR giornaliero pari al 2,20%.

Emanuele Bellingeri, responsabile per l’Italia di iShares, gruppo BlackRock, ha dichiarato: “Con grande piacere annunciamo il consolidamento di questa collaborazione che fin dall’inizio ha segnato un passaggio molto importante per l’offerta di soluzioni di investimento in Etf. In particolare questo nuovo accordo permette anche agli investitori retail di beneficiare di un’offerta di prodotti efficienti, trasparenti e a costi contenuti quali gli Etf si sono dimostrati in questi anni di forte consolidamento sui mercati”. Carlo Alberto Catelani, responsabile servizio personal –  direzione wealth & investment management, ha aggiunto: Siamo soddisfatti di aver rafforzato ulteriormente il sodalizio commerciale tra BPER Banca e Arca Vita attraverso una nuova partnership con iShares. L’Istituto ha infatti lanciato nelle scorse settimane, su tutte le banche del Gruppo, il nuovo prodotto Arca Vita – Obiettivo 2.0.Si tratta di una soluzione pensata per chi desidera accedere ai mercati finanziari anche attraverso l’investimento di bassi importi e consentire di raggiungere nel tempo il proprio obiettivo finanziario grazie alla scelta di fondi che investono prevalentemente in Etf. Obiettivo 2.0 si aggiunge così a una gamma di prodotti già diversificata e competitiva, che vogliamo proporre alla nostra clientela attraverso un solido rapporto di fiducia e una consulenza esperta dei nostri professionisti”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Vasiliki Pachatouridi di iShares: “Il primo quarter ha registrato i maggiori flussi degli ETF obbligazionari”

Gestori in vetrina – iShares

Europa, Etf come se piovesse

Ballabio lascia iShares

iShares Italy, l’ascesa di Favero

iShares, nel 2018 è ancora Regina degli Etf

Bellingeri lascia iShares per Credit Suisse

Etf e fondi hedge vanno a braccetto

iShares, quando il binomio è perfetto

iShares, l’era del model portfolio

Etf, perché avranno successo tra i consulenti

Consulenti, tutti i numeri della passione per gli Etf

I due driver della consulenza finanziaria

Rivivi il roadshow Road to the future

Rivivi il webinar: Evoluzione dei mercati finanziari e nuovi modelli distributivi in Italia

Rethink passive – Experience the future

Gli Etf piacciono alle reti

Road to the future apre i cancelli

Investimenti: risk management fa rima con Sri

Tabanella (iShares): “Gli Etf piacciono alle reti”

Contenere la volatilità con gli ETF: missione possibile

Etf, un investimento smart ai tempi di Mifid 2

Bellingeri (iShares): “ Mifid 2 e i vantaggi delle gestioni patrimoniali in Etf”

iShares, una nuova gestione per i consulenti di Crc

iShares: il model portfolio conquista. Unione di stile attivo ed Etf

Etf, 25 anni in ascesa

Arriva la nuova guida agli Etf nell’era di Mifid 2

iShares: la crescita decolla nel 2017

Passivo, ora è il momento

Tra attivo e passivo: gli ETF Smart Beta

Il futuro è già presente

Experience The Future – Consulta la Guida

Bellingeri (iShares): “Mifid 2, i prodotti passivi giocheranno un ruolo chiave”

Ti può anche interessare

Dividendi, dopo il record del 2018, preparatevi al bis

Un'ottima annata.. ...

Fidelity e la forza del Dragone

Per Fidelity International i consumi cinesi rimangono una grande opportunità ...

NN IP: mercati di frontiera, l’Africa è il continente delle opportunità nascoste

La correzione è stata determinata da una combinazione di diversi fattori, tra i quali la forza del ...