Il roadshow di Aberdeen verso la Nuova Era Cinese

A
A
A

Si inizia da Milano il 12 ottobre con un evento totalmente dedicato alla “Nuova Era Cinese” per proseguire con un Roadshow in 12 tappe dedicato alle soluzioni multi-asset

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti12 ottobre 2018 | 09:57

Il mondo del risparmio gestito continua ad arricchire il proprio programma di eventi dedicati all’approfondimento. Saranno 13 le città toccate complessivamente da Aberdeen Standard Investments durante il nuovo ciclo di incontri sul territorio dedicati ai consulenti finanziari di tutta Italia.

«In un periodo caratterizzato da grande volatilità e incertezza come quello attuale, – commenta Tommaso Tassi, Head of Distribution Italy di Aberdeen Standard Investments – con questi incontri sul territorio puntiamo a rafforzare il nostro impegno a supporto dei consulenti delle reti distributive, fornendo loro stimoli, strumenti e idee utili a rispondere in maniera puntuale ed efficace alle esigenze e ai timori dei propri clienti».

Il primo evento, dal titolo “La Nuova era cinese”, si terrà il 12 ottobre a Milano e avrà come tema la grande fase di transizione affrontata dai mercati cinesi e le strategie più adatte a cogliere le opportunità di investimento che ne derivano. Ad accompagnare i partecipanti alla scoperta dei trend e delle soluzioni di investimento migliori in questo ambito saranno i due esperti di Aberdeen Standard Investments, Donald Amstad, Head of Investment Specialists Asia ed Edmund Goh, Investment Manager Asia Fixed Income.

Dopo questo primo evento, Aberdeen Standard Investments inaugurerà il Roadshow autunnale, dal titolo “Allochiamo idee, non asset class”, che partirà il 17 ottobre da Bari e si concluderà a Catania il 21 novembre.

Gli incontri sul territorio, che avranno come tema principale le strategie multi-asset, saranno l’occasione per fare il punto insieme agli esperti di Aberdeen Standard Investments sui trend dei mercati finanziari e per esaminare alcuni approcci alla diversificazione a disposizione degli investitori, sia tra le asset class tradizionali sia tra quelle più innovative.

Sul palco di questi incontri si avvicenderanno Tommaso Tassi, Head of Distribution Italy, Stefano Iotti, Director Business Development, e Andrea Bonfanti, Business Development Manager.

Ad affiancare gli esperti di Aberdeen Standard Investments in alcune delle tappe sarà Raffaella Pizzi, Docente di Professione e Finanza, ricercatrice nell’ambito della Psicologia Finanziaria e Finanza Comportamentale, che fornirà alcuni spunti su come gli stili di pensiero possano influenzare le scelte di investimento.

Gli incontri sono riservati agli investitori professionali e dedicati in esclusiva ai distributori dei fondi di Aberdeen Standard Investments. I partecipanti, in un’ottica d’informazione e formazione, potranno accedere a un corso di finanza comportamentale on line gratuito, accreditato EFPA (8 ore – modalità A).

Il Tour di Aberdeen Standard Investments Tour farà tappa a Bari il 17 ottobre, a Brescia e a Bologna il 24 ottobre, a Firenze e a Roma il 25 ottobre, a Torino e a Genova il 6 novembre, a Monfalcone ePadova il 13 novembre, a Bolzano il 14 novembre, a Cagliari il 20 novembre e a Catania il 21 novembre.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni scrivere a aberdeen.italy@aberdeenstandard.com 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il fattore 5 di Aberdeen

Strategie non tradizionali, Aberdeen in tour

Skeoch (Standard Life Aberdeen): “I miei dubbi su Mifid 2”

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra gli azionari Cina A Shares

Aberdeen porta al Salone del Risparmio le “Storie dal mondo del reddito fisso”

Elio testimonial di Aberdeen

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi obbligazionari dollaro canadese

Non combattete la disruption

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi obbligazionari euro corporate e governativi high yield

Pioneer: Aberdeen si ritira dalla gara

Aberdeen: Fed, improbabile un nuovo rialzo a breve

Aberdeen, continuiamo a puntare sulla Turchia

McCaffery (Aberdeen): “Strategie alternative per i fondi pensione”

Aberdeen, i dipendenti fanno volontariato

Aberdeen Global Select Emerging Mkt Bond A1 in ripresa da inizio anno

Aberdeen strappa Fleming a Columbia-Threadneedle

Aberdeen mette le scarpe da corsa contro la violenza sulle donne

Citywire, ecco i gestori più bravi con le azioni dell’Europa dell’est

Aberdeen taglia le commissioni sul fondo dei mercati emergenti

Ambrosini passa da Aipb ad Aberdeen Am

Aberdeen AM sonda il mercato degli etf

Aberdeen in crisi

Aberdeen AM: QE2, veleggiando verso l’ignoto?

Fondi, la crisi di Aberdeen

Thinking Aloud: Aberdeen AM sbarca sui social

Aberdeen AM: possibili acquirenti all’orizzonte

Fondi, la crisi di Aberdeen AM

Aberdeen AM dà il benvenuto a Tommaso Tassi

Young (Aberdeen AM): non fatevi prendere dal panico

Hedge fund, Aberdeen rileva Arden

Fondi, Aberdeen AM rileva Flag Capital Management

Classifiche BLUERATING: Ubs, Aberdeen e Carmignac tra i migliori azionari Europa

Classifiche BLUERATING, tra gli azionari sul Giappone vincono Aberdeen e M&G

Ti può anche interessare

Accordo tra GAM e la Fondazione di Venezia

Su mandato della Fondazione di Venezia, GAM (Luxembourg) SA, società del gruppo GAM basata in Lusse ...

Aiaf presenta il suo Portafoglio ottimizzato

Per il secondo trimestre 2018 i Panel Strategist di Aiaf hanno confermato il loro sovrappeso per il ...

Dahiya (Aberdeen Standard Investments): “I corporate bond? Meglio comprarli sui mercati emergenti)

Intervista di Bluerating.com al responsabile Emerging Market Corporate Debt di Aberdeen Standard Inv ...