Perrier (Amundi): “Crediamo nell’Italia e puntiamo ancora su Milano”

A
A
A

Intervista di Affari&Finanza al n.1 del colosso francese dell’asset management, che esprime apprezzamenti per i fondamentali del nostro Paese

Andrea Telara di Andrea Telara22 ottobre 2018 | 09:22

Crediamo nell’Italia e nei suoi fondamentali. E’ questo, in sintesi, il messaggio lanciato in un’intervista ad Affari&Finanza da Yves Perrier (nella foto), ceo di Amundi, colosso francese del risparmio gestito presente in forze in Italia dopo l’acquisizione di Pioneer del 2017. Con i suoi 4mila miliardi di risparmi privati e un notevole surplus commerciale, per Perrier l’Italia rimane un mercato strategico importante per il gruppo. Anzi, visto che si profila all’orizzonte l’uscita di Londra e della Gran Bretagna dall’Unione Europea, nei prossimi anni potrebbe esservi una crescita di importanza per Milano come centro finanziario continentale. Oggi il capoluogo lombardo è già per Amundi uno dei più importanti hub di gestione del gruppo, assieme a Parigi, Boston, Londra, Tokyo e Dublino.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Amundi, Dauphiné sarà il nuovo Head of Euro Alpha Fixed Income

Gestori in vetrina – Amundi

Etf, Amundi fa poker sul tasso variabile

Amundi, utili da applausi nel primo trimestre

Amundi, Ilaria Pisani Head of Asset Management Clients della business unit ETF per l’Italia

Amundi riordina i fondi in Lussemburgo

Salone del Risparmio 2019, atto secondo

Gestori e fondi, ecco i campioni del risparmio sostenibile

Amundi lancia il fondo che piacerebbe a Greta

Amundi, ambizioni e convenienza vengono per Prime

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

Amundi, utile alle stelle (grazie a Pioneer)

In arrivo in Italia gli Eltif, i “Pir” europei

Doppio ingaggio per Amundi

ASSET and the CITY: stasera parla Amundi

Così le sgr affiancano le reti

Etf, forte ripresa dei flussi a novembre

Etf, tripletta Sri di Amundi

Amundi, l’etf incontra l’intelligenza artificiale

Proli (Amundi): “Posizionarsi sui leader della sostenibilità fa la differenza”

Gestori al vostro servizio

Amundi, raccolta e utile da applausi

ASSET CLASS in edicola: Amundi Sgr: “Gestori al vostro servizio”

Risparmio gestito, chi taglierà le commissioni (o sarà obbligato a farlo)

La manovra italiana sotto la lente del gestore

Amundi, utili e raccolta a gonfie vele

Etf, raccolta in picchiata

Amundi, il mercato italiano affossa il titolo

Fineco AM dà il cambio ad Amundi sui CoreSeries

Amundi, Pottier a capo degli investimenti responsabili

Amundi Sgr si rafforza con Garofalo

Amundi affida gli emergenti a Syzdykov

La forza di Amundi

Ti può anche interessare

La grande debacle delle gestioni attive

Negli ultimi dieci anni più di tre quarti dei fondi azionari italiani a gestione attiva hanno sotto ...

Fondi, top e flop del 23/10/18

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...

TCW svela i piani sull’Italia

Parla Gian Luca Giurlani, managing director e responsabile della piattaforma Ucits in Europa e dello ...