Gam, masse in calo di oltre il 10%

A
A
A

La società ha pubblicato un aggiornamento trimestrale sugli asset in gestione, dopo la vicenda del gestore sospeso. Da ottobre c’è però di un trend dei flussi in miglioramento

Andrea Telara di Andrea Telara23 ottobre 2018 | 09:57

Da 163,8 miliardi di franchi del 30 giugno a 146,1 miliardi del 30 settembre 2018. Sono questi i dati sulle masse in gestione del gruppo Gam, l’asset manager svizzero che nei mesi scorsi ha sospeso uno dei suoi gestori di punta, Tim Haywood (nella foto a destra), che curava le strategie dei fondi obbligazionari total return della linea ABRF . Proprio la sospensione del money manager, (rimosso per non aver rispettato tutte le procedure di controllo de rischio), è stata in gran parte la causa del calo degli asset under management. Nei mesi scorsi, infatti, Gam ha deciso di rimborsare le quote dei fondi gestiti da Haywood per garantire la parità di trattamento tra tutti gli investitori. Un comunicato della società precisa però che “il trend è in miglioramento nel mese di ottobre, per il momento, con i flussi netti in uscita in diminuzione”.

Nello specifico, gli asset in gestione della divisione investment management del gruppo sono calati di 10,8 miliardi di franchi a causa della chiusura delle strategie ABRF, a cui si aggiungono altri 5,3 miliardi di franchi di deflussi che hanno riguardato altri fondi e comparti della società. Positivo invece l’andamento della divisione del gruppo classificata come private labbeling, le cui masse sono rimaste stabili attorno a 79,3 miliardi di franchi, con flussi netti positivi di 400 milioni di franchi (bilanciate da una diminuzione delle masse di 500 milioni, dovute all’andamento non favorevole dei mercai finanziari).

Alexander S. Friedman (nella foto a sinistra), ceo del gruppo, ha dichiarato: “Le conseguenze della sospensione di un direttore degli investimenti delle strategie ARBF è stata un chiaro ostacolo per GAM. Stiamo implementando misure immediate e di breve termine per supportare la profittabilità. Abbiamo un business stabile e diversificato che continuiamo a sviluppare e rimaniamo totalmente focalizzati sul realizzare i rendimenti degli investimenti che i nostri clienti si aspettano.”


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gam: “Come e perché abbiamo sospeso il nostro gestore”

Gam chiude i fondi del gestore sospeso

Gam blocca il fondo del gestore sospeso

Ti può anche interessare

Responsabilità sociale, Banor Capital ci mette la firma

Banor Capital ha annunciato di essere che tra i firmatari dei Principi per l’Investimento Responsa ...

Assogestioni, patrimonio al top. Generali sempre al comando

Il sistema registra nel secondo trimestre dell’anno una flessione di -6,1 miliardi di euro. La rac ...

Zurich Italia, nuova nomina a capo della commercial insurance

Zurich Italia rafforza il proprio Executive Team con l’ingresso di Massimiliano Roveda nel ruolo d ...