Poste s’inventa la polizza istantanea

A
A
A
di Matteo Chiamenti 25 Ottobre 2018 | 09:13
Lo sviluppo tecnologico è un obiettivo primario per la società

Il ramo danni di Poste Italiane punta forte sulla tecnologia. Stando a quanto riportato stamane da MF, esiste un progetto pilota per lanciare la polizza istantanea. Questo piano riguarda un prodotto legato ai viaggi che sarà offerto grazie alla collaborazione con Neosurance e che sarà possibile sottoscrivere in tempo reale utilizzando lo smartphone.

Più che di una vera e propria invenzione (che rimane comunque tale nel mondo Poste), si tratta di un processo già avviato da altre compagnie concorrenti. Un esempio è Axa che recentemente ha avviato un’iniziativa similare. Tuttavia è palese la volontà della società di puntare sulla crescita tecnologica. Poste sta infatti sperimentando per esempio l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per la liquidazione e il riscatto delle polizze vita, con l’obiettivo di liberare risorse per spingere sulla raccolta di nuove polizze.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, M&G annuncia un cambio nel team di gestione nel flagship multi asset

Fondi, un trimestre da 10. Intesa prima, Poste in fondo

Fondi, a Edmond de Rothschild un nuovo Head of Asset Management Distribution

NEWSLETTER
Iscriviti
X