Allianz Italia, premi in crescita nei nove mesi

A
A
A

Complessivamente, i premi Vita e Danni sono cresciuti nei primi nove mesi dell’anno del 5,5% attestandosi a 11,65 miliardi di euro.

Chiara Merico di Chiara Merico9 novembre 2018 | 12:52

Allianz Italia ha registrato nei primi nove mesi del 2018 un andamento positivo, caratterizzato da una raccolta premi e risultati operativi in crescita rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Complessivamente, i premi Vita e Danni sono cresciuti nei primi nove mesi del 5,5% attestandosi a 11,65 miliardi di euro, contribuendo così ai buoni risultati registrati dal gruppo Allianz a livello globale.

In evidenza le seguenti aree e iniziative, per la società fattori trainanti della crescita:

  • nel solco dell’innovazione e della consulenza al cliente, nel Vita è stata lanciata con successo la nuova soluzione Universo Persona Rendita Autosufficienza, sostenuta da una importante campagna pubblicitaria nella quale, per la prima volta, Allianz ha affrontato il delicato tema della non autosufficienza
  • nel periodo, si è evidenziato un trend di recupero nell’Auto, segmento nel quale si è distinto in particolare il canale agenti con una robusta crescita del new business
  • nella bancassurance, hanno registrato eccellenti performance My Care Famiglia e My Business Care, le soluzioni di protezione sviluppate con il partner strategico UniCredit per le famiglie e per le aziende
  • nelle sedi di Milano e Trieste, oltre agli ambienti di lavoro hi-tech, sono stati messi in campo innovativi progetti di welfare per migliorare il benessere dei dipendenti, come l’iniziativa Allianz Time with Kids, che ha consentito ai genitori di portare con sé in ufficio i figli (di età compresa tra 6 e 11 anni) nel periodo estivo
  • sono proseguite inoltre importanti sponsorizzazioni in ambito sportivo e iniziative culturali di primo piano a sostegno del patrimonio artistico e musicale italiano, focalizzate su Milano e Trieste, città dove si trovano le principali sedi operative

Giacomo Campora, amministratore delegato di Allianz S.p.A., ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è crescere. I positivi risultati realizzati nei primi nove mesi dell’anno confermano l’efficacia del piano strategico, che mette al centro la soddisfazione del cliente e la figura dell’agente professionista. Valorizzando la cultura dell’esperto e le forti capacità consulenziali dei nostri agenti e financial advisor, Allianz offre protezione e sicurezza per il presente e il futuro alle famiglie e alle imprese italiane”.

Nel mese di ottobre, le agenzie di rating Moody’s e Standard & Poor’s hanno riaffermato i rating “A3” e “A” di Allianz S.p.A. “La conferma della nostra solidità finanziaria ai livelli più alti del mercato italiano, legata alla nostra appartenenza a un gruppo globale come Allianz, è un’importante garanzia per tutti i nostri clienti, per la nostra rete distributiva multi-canale e per tutti i nostri partner. Allo stesso tempo, siamo una realtà con un forte radicamento e una lunga storia alle spalle in Italia, dove siamo presenti dal 1838, anno di fondazione della RAS a Trieste. Il nostro Paese rappresenta a livello mondiale il secondo mercato assicurativo per il gruppo”, ha commentato Campora.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Allianz Italia, il futuro è super

Allianz Italia: al via la campagna “Proteggi oggi la serenità del tuo futuro”

Trofeo Allianz Tower, un premio per i runner scalatori

Ti può anche interessare

Invesco: ecco l’etf che segue la blockchain

Invesco lancia un innovativo etf pensato per investire in società in grado di generare utili grazie ...

Fondi, top e flop del 14/11/18

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...

Dryer cresce in Jupiter

La manager assumerà il nuovo ruolo di deputy chief investment officer. ...